Nazionale di rugby a 15 femminile della Serbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serbia Serbia
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima
tenuta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Tenuta
alternativa
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Federazione Ragbi Savez Srbije
Piazzamento 46ª (7 gennaio 2019)
Esordio internazionale
Romania 65-0 Serbia
Watermael-Boitsfort, 11 aprile 2007
Peggiore sconfitta
Belgio 92-0 Serbia
Bruxelles, 12 aprile 2007
Campionato europeo
Partecipazioni 1 (esordio: 2007)
Miglior risultato 16ª (2007)
Statistiche aggiornate all'11 gennaio 2019

La nazionale di rugby a 15 femminile della Serbia (in serbo Женска Рагби 15 репрезентација Србије, Ženska ragbi 15 reprezentacija Srbije) è la selezione di rugby a 15 femminile che rappresenta la Serbia in ambito internazionale.

Costituitasi nel 2007 sotto la giurisdizione della Ragbi Savez Srbije, esordì sulla scena internazionale nel corso del Trofeo femminile FIRA di quell'anno; dopo avere concluso il torneo all'ultimo posto della seconda divisione, non è più scesa in campo ed è di fatto inattiva da allora dopo 4 incontri con 4 sconfitte e nessuno di essi disputato in casa.

Al 7 gennaio 2019 la squadra occupa la 46ª posizione del ranking World Rugby.


Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene il rugby sia presente nell'ex Jugoslavia fin dal 1918, ivi importato da studenti serbi che lo appresero a Edimburgo[1], e una nazionale maschile avesse esordito negli anni sessanta, non fu prima del 2007, quando il Paese si era ormai, dopo successive traformazioni e separazioni, ridotto a un territorio di poco meno equivalente a quello dell'ex repubblica serba (era dell'anno precedente la fine della federazione con il Montenegro). La neonata nazionale ha quindi rappresentato, fin dalla sua origine, solo l'odierna Serbia.

Il debutto avvenne in occasione del Trofeo FIRA 2007 che si tenne in Belgio: la squadra, in buona parte costituita da un nucleo di rugbiste provenienti da Rugby Club Kruševac[2], esordì contro la Romania, anch'essa al debutto internazionale, venendo battuta 0-65[3].

Le altre due partite del girone si risolsero con un rovescio 0-92 contro il Belgio, la peggiore sconfitta della breve storia della nazionale serba, e 0-20 dal Lussemburgo; la finale del settimo posto fu un'ulteriore sconfitta, 0-62, dalla Norvegia.

Da allora la formazione, che ancora non ha realizzato punti al suo attivo, non è più scesa in campo, complice anche l'orientamento federale di investire maggiormente sulla disciplina a sette, nel frattempo diventata specialità olimpica.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Incontri disputati[modifica | modifica wikitesto]

Data Sede Incontro Note
11 aprile 2007 Watermael-Boitsfort Romania — Serbia 65-0 Campionato europeo
12 aprile 2007 Bruxelles Belgio — Serbia 92-0 Campionato europeo
13 aprile 2007 Dendermonde Serbia — Lussemburgo 0-20 Campionato europeo
15 aprile 2007 Tervuren Serbia — Norvegia 0-62 Campionato europeo

Riepilogo per avversario[modifica | modifica wikitesto]

Avversario Primo incontro G V N P PF PS % V/G
Belgio Belgio 2007 1 0 0 1 0 92 0
Lussemburgo Lussemburgo 2007 1 0 0 1 0 20 0
Norvegia Norvegia 2007 1 0 0 1 0 62 0
Romania Romania 2007 1 0 0 1 0 65 0
Totale 4 0 0 4 0 239 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SR) Istorija — Prvi susret ljudi iz Srbije sa ragbijem, Ragbi Savez Srbije. URL consultato l'11 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2018).
  2. ^ (EN) History, su rugbykrusevac.org, Rugby Club Kruševac. URL consultato l'11 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2018).
  3. ^ (EN) Women XV - European Championship 2007, su fira-aer-rugby.com, Rugby Europe. URL consultato l'11 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2007).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]