Namsos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Namsos
comune
Namsos – Stemma
Namsos – Veduta
Localizzazione
Stato Norvegia Norvegia
Regione Trøndelag
Contea Nord-Trøndelag våpen.svg Nord-Trøndelag
Amministrazione
Capoluogo Namsos
Sindaco Morten Stene (Ap)
Lingue ufficiali Norvegese neutrale
Territorio
Coordinate
del capoluogo
64°29′N 11°30′E / 64.483333°N 11.5°E64.483333; 11.5 (Namsos)Coordinate: 64°29′N 11°30′E / 64.483333°N 11.5°E64.483333; 11.5 (Namsos)
Superficie 775 km²
Abitanti 12 498 (2005)
Densità 16,13 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Codice SSB 1703
Nome abitanti Namsosing
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Namsos
Namsos
Namsos – Mappa
Sito istituzionale

Namsos è un comune ed una città nella conte di Nord-Trøndelag in Norvegia. Ha ricevuto lo status di città nel 1845.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è situato nel nord della contea su una baia del Namsfjord, un fiordo che termina nel Mare di Norvegia. La città è, inoltre, bagnata dal fiume Namsen, uno dei più ricchi di salmone di tutto il paese. La sua posizione geografica ha favorito lo sviluppo dell'industria del legno.

Namsos è conosciuta come la città dell'alce che compare nel suo stemma. Inoltre, nel suo centro sorgono una statua ed un intero parco dedicato all'animale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Namsos venne fondata alla metà del XIX secolo come centro per la produzione del legname. Delle undici segherie originali, ne rimane solo una. La città subì molti incendi: uno nel 1872, causato da due ragazzini che giocavano con dei fiammiferi, ed un altro nel 1897 per cause sconosciute. Durante la seconda guerra mondiale Namsos fu una delle sedi di sbarco delle truppe anglo-francesi dell'Operazione Hammer, guidata dal maggior generale Adrian Carton de Wiart; il 20 aprile 1940 l'esercito tedesco rase al suolo la città.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Norvegia