Åfjord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Åfjord
comune
Åfjord – Stemma
Åfjord – Veduta
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneTrøndelag
ConteaTrøndelag våpen.svg Trøndelag
Amministrazione
CapoluogoÅrnes
SindacoOddbjørn Rømma (Sp)
Lingue ufficialiNorvegese neutrale
Territorio
Coordinate
del capoluogo
63°58′40″N 10°23′08″E / 63.977778°N 10.385556°E63.977778; 10.385556 (Åfjord)Coordinate: 63°58′40″N 10°23′08″E / 63.977778°N 10.385556°E63.977778; 10.385556 (Åfjord)
Superficie955 km²
Abitanti4 271[1] (1 gennaio 2021)
Densità4,47 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Codice SSB5058
Nome abitantiÅfjording
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Årnes
Årnes
Åfjord – Mappa
Sito istituzionale

Åfjord è un comune norvegese della contea di Trøndelag.

Fa parte del distretto del Fosen. Il centro amministrativo della municipalità è il villaggio di Årnes. Gli altri villaggi della municipalità sono Revsnes, Roan, Bessaker, Harsvika, e By. Åfjord si trova nella parte nord-ovest della penisola di Fosen, a nord-ovest di Trondheim. Si trova tra le municipalità di Ørland e Osen e ad ovest di Steinkjer, con Indre Fosen a sud.[2]

Il comune si estende per 955 chilometri quadrati, è il 114º più esteso per area dei 422 comuni norvegesi.

Informazioni generali[modifica | modifica wikitesto]

Nome e variazioni territoriali[modifica | modifica wikitesto]

Årnes, Åfjord

Il comune di Åfjord venne fondato il 1º gennaio 1838. Il suo nome è legato al fiordo Åfjorden; la "Å" nel nome deriva dal nome della fattoria e luogo di culto di "Å", forma plurale di á che significa "fiume", probabilmente dal fatto che ci sono due fiumi, Norddalselva e Stordalselva, che scorrono insieme a sud della fattoria.[3]

Il 26 marzo 1870, una risoluzione reale ha spostato una piccola parte non popolata del comune al vicino comune di Bjugn, e il 1º gennaio 1896, la costa sud-ovest di Aafjord venne separata per formare la municipalità di Jøssund. Lo stesso giorno, il nome del comune cambiò da "Aafjord" ad "Aa". La pronuncia venne poi cambiata in Å. Il 13 Luglio 1934, il nome passò da "Å" ad "Åfjord". Dopo di ciò, il centro amministrativo del comune veniva chiamato "Å" o "Å i Åfjord".

Negli anni 1960, grazie al lavoro della Commissione Schei vi furono molte fusioni comunali in Norvegia, tra cui quella dei comuni di Stoksund e Åfjord, uniti nel più grande comune di Åfjord.[4] Il 1º Novembre 1980, il servizio postale cambiò il nome del centro del comune, da "Å i Åfjord" ad "Årnes".

Il 1º Gennaio 2018, il comune non fa più parte della vecchia contea di Sør-Trøndelag, ma della nuova contea di Trøndelag.

Il 1º Gennaio 2020, il comune di Roan venne unito a quello di Åfjord in un nuovo comune chiamato Åfjord. Il nuovo comune usa lo stemma di Roan.[5][6]

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Stemma di Åfjord (1997-2019)

Lo stemma venne donato il 22 Maggio 1987 al vecchio comune di Roan, ed è stato ri-approvato per il nuovo comune allargato di Åfjord nel 2020. Lo stemma mostra tre sterne d'argento, uccelli molto vigili ed energici, che hanno lo scopo di simboleggiare gli abitanti locali e la costa con la vasta avifauna della zona.[7]

Il vecchio stemma di Åfjord è stato concesso nel 1997 e utilizzato fino al 2019. Le armi mostrano due prue di una barca per rappresentare le barche speciali che sono costruite nel comune (Åfjordbåt).[8]

Chiese[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa di Norvegia ha tre parrocchie (sokn) nel comune di Åfjord. Fa parte del vicariato (prosti) di Fosen, nella diocesi di Nidaros.

Chiese ad Åfjord
Parrocchia (sokn) Nome Luogo Anno di costruzione
Åfjord Chiesa di Åfjord Årnes 1879
Stoksund Chiesa di Stoksund Revsnes 1825
Roan Chiesa di Roan Roan 1702

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il principale centro del comune è Årnes. Tutti i principali servizi del comune si trovano lì. Altre aree popolate sono Monstad/Å e Stoksund/Revsnes. Åfjord si estende su una superficie di circa 1.000 chilometri quadrati, con circa 3200 residenti, di cui circa un terzo vive nell'area urbana di Årnes. Negli ultimi decenni c'è stata una diminuzione di 100-150 persone all'anno.

Il comune di Åfjord è costituito da molti piccoli insediamenti, dalle isole ad ovest agli altopiani ad est. Tradizionalmente, Åfjord è stata una società agricola, mentre Stoksund nell'ovest ha avuto un'economia più basata sulla pesca. Åfjord ha due grandi isole: Stokkøya (380 abitanti) e Linesøya (80 abitanti). Stokkøya è collegata con la terraferma attraverso il ponte di Stokkøy. Il ponte Linesøy collega le isole di Stokkøya e Linesøya. L'altra isola principale è Lauvøya, a sud, alla fine del fiordo Åfjorden.

Spiaggia di Hosensanden, isola di Stokkøya, Luglio 1987

Il punto più alto di Åfjord è la Finnvollheia, alta 676 metri. Ci sono oltre 1.000 laghi con pesci. Åfjord ha anche due grandi fiumi di salmone: il Nordalselva e lo Stordalselva, che sfociano nell'Åfjorden. I signori inglesi pescavano qui alla fine del XIX secolo. Il lago Stordalsvatnet si trova a est di Årnes. Il lago Straumsetervatnet si trova ad est, lungo il confine con Verran.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Harbakkhula (cava), con in evidenza gli insediamenti dell'età della pietra.

Ci sono reperti archeologici in molti siti del comune; a Dragseid gli archeologi hanno individuato alcuni tumuli. A Dragseid si dice che le barche di legno venivano trascinate su questa sottile penisola per abbreviare il viaggio ed evitare di rischiare in caso di maltempo. Fino al Medioevo la penisola di Fosen era inclusa come parte del distretto di Nordmøre, immediatamente a sud.[9]

Prima del 1950, non c'erano strade che permettevano di raggiungere il comune. Nel 1950 fu finalmente terminata la strada per il vicino comune di Bjugn a sud. Nel 1955 fu terminata la strada per Stoksund nella parte settentrionale del comune.

Un vecchio tipo di barca di legno, la barca Åfjord, proviene da questa zona. La barca è una discendente diretta delle vecchie barche vichinghe norrene e viene ancora prodotta, anche se in numero molto piccolo. La barca è arrotondata ad entrambe le estremità, è nota per essere un buon navigatore costiero ed è presente in diverse dimensioni, dalla piccola "faering" alla più grande di tutte, il "fembøring".

Governo[modifica | modifica wikitesto]

Il comune ricade sotto la Corte distrettuale di Fosen e la Corte di appello di Frostating.

Consiglio municipale[modifica | modifica wikitesto]

Il consiglio municipale (Kommunestyre) di Åfjord è formato da 27 rappresentanti, eletti ogni 4 anni e così suddivisi per partito nella legislatura 2020-2024:[10]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione di Åfjord vive di agricoltura, silvicoltura, pesca, trasporti (mare e terra), acquacoltura (pesci e molluschi), costruzioni e servizi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ (NO) Geir Thorsnæs (a cura di), Åfjord, in Store norske leksikon, Kunnskapsforlaget, 17 maggio 2017. URL consultato il 7 ottobre 2017.
  3. ^ (NO) Oluf Rygh, Norske gaardnavne: Søndre Trondhjems amt, 14ª ed., Kristiania, Norge, W. C. Fabritius & sønners bogtrikkeri, 1901, p. 23.
  4. ^ (NO) Dag Jukvam, Historisk oversikt over endringer i kommune- og fylkesinndelingen (PDF), su ssb.no, Statistisk sentralbyrå, 1999.
  5. ^ (NO) Ny kommune, su afjord.kommune.no, Åfjord kommune. URL consultato il 7 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2018).
  6. ^ (NO) Joar Hauknes, Åfjord blir navnet på den nye kommunen, su roan.kommune.no, Åfjord kommune, 21 dicembre 2017.
  7. ^ Civic heraldry of Norway - Norske Kommunevåpen, su ngw.nl, Heraldry of the World. URL consultato il 7 marzo 2018.
  8. ^ (NO) Åfjord kommunes kommunevåpen, su afjord.kommune.no, Åfjord kommune. URL consultato il 28 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  9. ^ Arkeologi i nord: Fosens historie frem til 1730, su Arkeologi i nord, 14 maggio 2006. URL consultato il 12 marzo 2020.
  10. ^ Valgresultat.no, su valgresultat.no. URL consultato il 12 marzo 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN123334529 · ISNI (EN0000 0004 4685 5063 · LCCN (ENn98068819
Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Norvegia