Flatanger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Flatanger
comune
Flatanger – Stemma
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneTrøndelag
ConteaNord-Trøndelag våpen.svg Nord-Trøndelag
Amministrazione
CapoluogoFlatanger
SindacoReidar Lindseth (V)
Lingue ufficialiNorvegese neutrale
Territorio
Coordinate
del capoluogo
64°25′N 10°54′E / 64.416667°N 10.9°E64.416667; 10.9 (Flatanger)Coordinate: 64°25′N 10°54′E / 64.416667°N 10.9°E64.416667; 10.9 (Flatanger)
Superficie460 km²
Abitanti1 221 (2004)
Densità2,65 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Codice SSB5049
Nome abitantiFlatangring
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Flatanger
Flatanger
Flatanger – Mappa
Sito istituzionale

Flatanger è un comune norvegese della contea di Nord-Trøndelag.

Sito d'arrampicata[modifica | modifica wikitesto]

La caverna Hanshelleren dove si trova la via Change 9b+, aperta da Adam Ondra nel 2012
Adam Ondra mentre arrampica la via "Silence"

Il comune è diventato noto nella cronaca sportiva mondiale per via della caverna Hanshelleren che si trova nella zona. Il 4 ottobre 2012 l'arrampicatore Adam Ondra ha aperto in questa caverna la via Change che nel momento della prima ascensione era la via con il grado di difficoltà più alto mai raggiunto: 9b+/5.15c+. Il grado di difficoltà venne poi eguagliato dalla via La Dura Dura, situata a Oliana in Spagna, che è stata aperta da Adam Ondra e ripetuta poco dopo da Chris Sharma, che aveva chiodato la via, nel 2013.[1] Nell'estate del 2017 Adam Ondra scala la prima via di grado 9c al mondo, tracciata da lui stesso a Flatanger, chiamata Project Hard per via delle sue numerose difficoltà che la rendono il progetto più difficile mai realizzato fino a quel momento.[2] La via "Project Hard" è stata poi ufficialmente rinominata Silence.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ chris sharma ripere la dura dura, su pareti.it (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2017).
  2. ^ Enrico Martinet, Project Hard di Adam Ondra: il primo 9c della storia, su lastampa.it, 04/09/2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN145381301
Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Norvegia