NTSF:SD:SUV::

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NTSF:SD:SUV::
NTSF logo.png
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originaleNTSF:SD:SUV::
PaeseStati Uniti d'America
Anno2011-2013
Formatoserie TV
Generecommedia, parodia
Stagioni3
Episodi36+3 speciali
Durata10 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatorePaul Scheer
Interpreti e personaggi
Casa di produzione2nd Man on the Moon, Abominable Pictures, Williams Street
Prima visione
Prima TV originale
Dal21 luglio 2011
Al20 dicembre 2013
Rete televisivaAdult Swim
Prima TV in italiano
Data26 settembre 2016
Rete televisivaTIMvision

NTSF:SD:SUV:: (abbreviazione di National Terrorism Strike Force: San Diego: Sport Utility Vehicle::) è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2011 al 2013. Creata dal comico Paul Scheer, nella serie viene parodiato il genere del police procedural e dei film d'azione in generale.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 12 2011 2016
Seconda stagione 12 2012-2013 inedite
Terza stagione 12 2013
Webisodi 12 2012
Speciali 3 2012-2013

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Creato dal comico Paul Scheer, NTSF:SD:SUV:: (abbreviazione di National Terrorism Strike Force: San Diego: Sport Utility Vehicle::) è stato presentato come un Backdoor pilot, durante una lunga serie di false pubblicità televisive della prima stagione di Childrens Hospital, del blocco Adult Swim[1]. In una di queste false pubblicità si possono vedere già i personaggi Trent Hauser, Piper Ferguson, Alphonse Inuit e President of the Navy. Dopo la decisione di creare una serie incentrata su questi personaggi, Adult Swim ha ordinato una stagione composta da 12 episodi[2], aggiungendo Kate Mulgrew, Rebecca Romijn e Martin Starr al cast originale.

Il 6 ottobre 2011 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.[3] Il 3 ottobre 2012 è seguìto un ulteriore rinnovo per una terza e ultima stagione.[4] In un'intervista del 2014, Scheer ha dichiarato che la serie è in una pausa indeterminata, senza piani immediati per un ritorno[5].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Trasmissione internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Paese Lingua Canali
Prima TV Repliche
USA Inglese Cartoon Network (Adult Swim)
Italia Italiano TIMvision (ep 1x1-1x12)
Germania Tedesco TNT Serie (1x1-1x12)

TNT Comedy (2x1+)

TNT Serie

Tele 5

Canada Inglese G4 (Adult Digital Distraction)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rob Corddry of Childrens Hospital Calls his Career a "Gradual Turtle-walk Up a Long Flight of Stairs" - San Francisco Art - The Exhibitionist, su blogs.sfweekly.com, 1° luglio 2011. URL consultato il 22 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 1º luglio 2011).
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, Adult Swim Picks Up Crime Drama Parody Series With 12-Episode Order, in Deadline, 23 novembre 2010. URL consultato il 22 aprile 2018.
  3. ^ (EN) Robert Seidman, "NTSF:SD:SUV::" Renewed for a Second Season by Adult Swim, su tvbythenumbers.zap2it.com, 6 ottobre 2011.
  4. ^ (EN) Adult Swim Picks Up ‘Childrens Hospital’ & ‘NTSF:SD:SUV::’ For New Seasons, su deadline.com, 3 ottobre 2012.
  5. ^ Proof That Paul Scheer Is the Hardest Working Man in Television, su yahoo.com, 05 marzo 2016. URL consultato il 22 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione