NASA World Wind

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NASA World Wind
Logo di NASA World Wind
Screenshot di NASA World Wind
Screenshot di World Wind: layer "Blue Marble Next Generation"
Sviluppatore NASA Ames Research Center
Ultima versione 1.4.0 (14 febbraio 2007)
Sistema operativo Microsoft Windows
Linguaggio
Genere Geographic information system
Licenza NASA Open Source license v1.3
(Licenza libera)
Sito web worldwind.arc.nasa.gov
Animazione: atmosfera e effetto ombra in v1.4
layer Rapid Fire MODIS - l'uragano Katrina
Luna - mappa ipsometrica
Marte (layer THEMIS) - Monte Olimpo

World Wind è un globo virtuale Open Source sviluppato dalla NASA e dalla comunità open source per l'uso su personal computer. Le versioni precedenti alla 1.4 erano limitate al sistema operativo Windows, mentre l'attuale è cross-platform.
Il programma sovrappone immagini satellitari e fotografie aeree USGS ad un modello tridimensionale della Terra, della Luna e di Marte. Venere e Giove sono disponibili nel menu File, così come i quattro satelliti Io, Ganimede, Europa e Callisto. World Wind utilizza altresì le immagini di stelle e galassie SDSS.
Microsoft ha concesso l'utilizzo dei dati non commerciali presenti sul suo portale Virtual Earth, attraverso l'apposito plugin

L'utente interagisce con il pianeta selezionato applicando una rotazione, inclinando la visione e aumentando o diminuendo la scala. Sono inclusi cinque milioni di toponimi, confini politici, linee di latitudine e longitudine e altre informazioni. World Wind fornisce la possibilità di navigare tra mappe e dati geospaziali usando Open Geospatial Consortium Web Map Service (la versione 1.4 usa Web Feature Service per il download dei toponimi), nonché l'importazione di ESRI Shapefiles e placemarks da files kml/kmz.

Altre caratteristiche di World Wind: supporto per .X (DirectX maglia 3d dei poligoni), modelli e effetti visivi avanzati quali dispersione atmosferica e ombreggiatura.

Fonti dati disponibili[modifica | modifica sorgente]

In bassa risoluzione il dataset Blue Marble è incluso nel download iniziale. Come l'utente aumenta la scala in certe aree vengono scaricati dati addizionali dal server NASA. La grandezza dei dati disponibili è circa 4,6 terabytes.

Terra[modifica | modifica sorgente]

  • Blue Marble Next Generation imagery;
  • immagini Landsat 7:
    • NLT Landsat (Visibile e pseudo colore);
    • HeartSat Geocover 1990 e 2000 (pseudo colore; il layer 1990 è stato prodotto dalle immagini Landsat 4 e 5);
    • OnEarth (visibile e pseudo colore);
    • i-cubed (visibile).
  • Immagini USGS:
    • Digitale Ortorettificata (monocroma declassificata, National Reconnaissance Office, fotografie del satellite spia KH-11);
    • Ortorettificate area urbana (montaggio delle foto aeree a colori delle maggiori aree metropolitane USA);
    • Mappe topografiche.
  • Immagini Zoomit! (layer prodotto dalla comunità):
    • LINZ (montaggio delle foto aeree a colori della Nuova Zelanda);
    • GSWA (mappe topografiche e geologiche dell'Australia dell'ovest);
    • US imagery (montaggio delle foto a colori delle maggiori aree metropolitane USA).
  • SRTM (SRTM30Plus/SRTMv2/USGS NED) dati di elevazione (inclusa la batimetria).
  • Layers di dati animati:

Fonti extraterrestri[modifica | modifica sorgente]

Luna[modifica | modifica sorgente]

Marte[modifica | modifica sorgente]

Venere[modifica | modifica sorgente]

Giove[modifica | modifica sorgente]

  • Giove
    • Callisto
    • Europa
    • Ganimede

Sloan Digital Sky Survey[modifica | modifica sorgente]

  • Survey Imagery:
  • Footprint Imagery:
    • SDSS Footprint
    • FIRST (Faint Images of the Radio Sky at Twenty-cm [1]) Footprint

Specifiche[modifica | modifica sorgente]

  • Risoluzione base
    • 500m (Blue Marble Next Generation)
    • 15m (immagini Landsat; eccetto per le aree polari)
  • Alte risoluzioni tipiche
    • U.S.A.
      • USGS Ortorettificata: 1m (scala di grigio; pressoché la totalità della copertura)
      • USGS Ortorettificata aree urbane: 0.25m (Lista delle città coperte)
      • Zoomit!: da 0.15m a 1m Aree e dati
    • Nuova Zelanda
      • Zoomit! (da dati LINZ): 2.5m (colore e scala di grigio)
    • Australia dell'ovest
      • Zoomit! (da GSWA): mosaico geologico di superficie 1:250.000, topografica 1:250.000, Intensità magnetica, Gravimetria Bouger
    • Sud Africa
      • Zoomit!: 0.5m Robben Island
  • Risoluzione dell'altitudine:
    • U.S.A.: 30m (1 arcosecondo, USGS NED);
    • Globale: 90m (3 arcosecondi SRTM);
    • Oceani: 2 arcominuti, o meglio
  • Età:
    • Alcune immagini aeree USGS risalgono ai primi del 1990
    • Le immagini Landsat 7 sono tutte successive al 1999 (eccetto per la geocopertura 1990).

Add-on e plugin[modifica | modifica sorgente]

Washington DC, layer punti Wikipedia - le icone sono link agli articoli Wikipedia

Le funzionalità di World Wind possono essere estese usando svariati add-ons. Possibili tipi di add-ons sono:

  • Layers puntiformi - semplici files XML che mostrano l'allocazione (placemarks) di punti di interesse (point of interest) come icone
  • Layers traccia - percorsi (strade, confini)
  • Layers lineari - XML con una lista di punti visualizzati come linea continua
  • Forme poligonali - XML con una lista di punti visualizzati come un poligono pieno (piatto o estruso)
  • Forme modello - XML usato per caricare maglie strutturate 3D
  • Toponimi - punti specifici (quali città, alture, edifici) ai quali vengono assegnate etichette testuali
  • Layers Immagine - Immagini di varie parti del mondo
  • Scripts - files che controllano il movimento e l'inclinazione del punto di vista

I Plugins sono piccoli programmi scritti in C#, Visual Basic o J# che vengono caricati e compilati da World Wind al lancio del programma. Gli sviluppatori di Plug-In possono aggiungere funzionalità a World Wind senza modificare il codice sorgente del programma.

World Wind Java[modifica | modifica sorgente]

Nonostante sia un programma Open Source, World Wind rimane ristretto al s.o. Windows e si appoggia alle librerie Microsoft .NET e a DirectX. Le future versioni di World Wind saranno sviluppate in Java con OpenGL; esse avranno un'architettura API-centrica, con funzionalità trasferite ai componenti modulari lasciando alle API il cuore dell'applicazione. L'intento è di consentire ai Plugins di lavorare in modo più autonomo possibile (per esempio attraverso Python). Questo rifacimento consentirà di accedere a World Wind attraverso un browser. La prima release multipiattaforma Java è prevista per la metà del 2007 [2].

Derivati e cloni[modifica | modifica sorgente]

  • WW2D è un'applicazione multipiattaforma, Open Source, basata sulle tecnologie java e OpenGL, che può girare su Microsoft Windows, Mac OS X, Linux (x86 e AMD64) nonché Solaris SPARC. WW2D usa immagini dai server World Wind.
    • WW2D Plus One è un aggiornamento di WW2D che fornisce una vista in 3D.
  • Punt è uno sviluppo derivato del progetto NASA World Wind, partito da due membri della comunità che ha contribuito allo sviluppo di World Wind.
Punt era basato sul codice di Wind 1.3.2, ma la sua prima release aveva funzionalità non incluse in World Wind 1.3.2 o 1.3.3 (come il supporto a diverse lingue). Attualmente Punt è disponibile per Windows, ma gli obiettivi a lungo termine includono il desiderio di migrare verso una soluzione multipiattaforma.
  • Dapple è uno sviluppo derivato del progetto NASA World Wind, un progetto Open Source creato e sviluppato presso GeoSoft. Dapple è mirato ai professionisti del GIS, con funzionalità a loro dedicate, quali la facile integrazione di altri server WMS e un'interfaccia semplice, assai simile a Google Earth's.
  • SERVIR-VIZ è una versione personalizzata di World Wind sviluppata da SERVIR.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Comunità[modifica | modifica sorgente]

Add-ons[modifica | modifica sorgente]

Notizie[modifica | modifica sorgente]

Educazione[modifica | modifica sorgente]

Varie[modifica | modifica sorgente]