Museo di belle arti di Valencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo di belle arti di Valencia
Museu belles arts valència2.jpg
Entrata
Tipo Arte, scultura
Data fondazione 1913
Stato Spagna Spagna
Località Valencia
Indirizzo C/San Pío V 9
Sito web web ufficiale

Coordinate: 39°28′44.4″N 0°22′15.6″W / 39.479°N 0.371°W39.479; -0.371

Il Museo di belle arti San Pio V di Valencia è una delle pinacoteche più importanti della Spagna.
Esso custodisce circa 2.000 opere, in gran parte risalenti al XIV e XV secolo, di cui i più famosi sono Autorretrato di Diego Velázquez e la Madonna col Bambino scrivente e un vescovo inginocchiato del Pinturicchio.

Il museo è ricavato all'interno del palazzo di San Pio V, costruito tra il XVII e il XVIII secolo, su iniziativa dell'arcivescovo di Valencia, Juan Tomás de Rocaberti.

Inoltre è presente una sezione dedicata alla scultura, una interamente di arte contemporanea e una per i ritrovamenti archeologici.

Pittori[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni capolavori, realizzati con la tecnica dell'olio su tela, conservati al Museo delle belle arti di Valencia:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]