Museo di belle arti di Valencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo di belle arti di Valencia
Museu belles arts valència2.jpg
Entrata
Ubicazione
StatoSpagna Spagna
LocalitàValencia
IndirizzoC/San Pío V 9
Caratteristiche
TipoArte, scultura
Apertura1913
Sito web

Coordinate: 39°28′44.4″N 0°22′15.6″W / 39.479°N 0.371°W39.479; -0.371

Il Museo di belle arti San Pio V di Valencia è una delle pinacoteche più importanti della Spagna.
Esso custodisce circa 2.000 opere, in gran parte risalenti al XIV e XV secolo, di cui i più famosi sono Autorretrato di Diego Velázquez e la Madonna col Bambino scrivente e un vescovo inginocchiato del Pinturicchio.

Il museo è ricavato all'interno del palazzo di San Pio V, costruito tra il XVII e il XVIII secolo, su iniziativa dell'arcivescovo di Valencia, Juan Tomás de Rocaberti.

Inoltre è presente una sezione dedicata alla scultura, una interamente di arte contemporanea e una per i ritrovamenti archeologici.

Pittori[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni capolavori, realizzati con la tecnica dell'olio su tela, conservati al Museo delle belle arti di Valencia:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN131273591 · ISNI: (EN0000 0001 2158 6416 · LCCN: (ENn99250604 · GND: (DE10039611-2 · BNF: (FRcb12470676g (data) · ULAN: (EN500312170