Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mosfil'm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mosfil'm
Logo
Stato Russia Russia
Fondazione 1920 a Mosca
Sede principale Mosca
Persone chiave Karen Šachnazarov
Settore cinema, televisione
Prodotti film, serie televisive
Dipendenti 1.500
Sito web www.mosfilm.ru/

Mosfil'm (in russo: Мосфильм? məs'fʲɨlʲm) è uno studio cinematografico russo con sede Mosca, uno dei più antichi e produttivi d'Europa, dell'ex-URSS e dell'attuale Federazione Russa.

I più famosi registi sovietici hanno lavorato per questa casa, tra cui Andrej Tarkovskij e Sergej Ėjzenštejn, realizzando quelli che sono considerati i migliori film mai fatti in URSS. Lo studio riuscì a vincere l'Oscar al miglior film straniero per tre volte con Guerra e pace, Dersu Uzala - Il piccolo uomo delle grandi pianure (in co-produzione con il Giappone) e Mosca non crede alle lacrime.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'operaio e la kolchoziana in un francobollo del 1976.

Il nucleo originario della Mosfil'm nasce nel novembre 1923 con la nazionalizzazione presso il Goskino degli studi privati appartenuti ai produttori Aleksandr Chanžonkov e Iosif Ermol'ev. L'anno successivo viene realizzato il primo film, Na kryl'jach vvys' (На крыльях ввысь) di Boris Michin, mentre nel 1927 viene costruito un nuovo complesso cinematografico in quella che avrebbe successivamente assunto la denominazione di Mosfil'movskaja ulica, presso la Collina dei passeri. Lo studio prende più tardi il nome di Moskinokombinat e assume la denominazione definitiva nel 1936.

Durante la seconda guerra mondiale il personale viene evacuato ad Alma Ata e lo studio si fonde con altre importanti case nella Central'naja Ob'edinennaja Kinostudija, ma già nel 1943 ritorna ad essere Mosfil'm.

Al discioglimento dell'URSS, la lista di film prodotti ammontava a oltre 3.000 titoli. Dopo un periodo di crisi negli anni novanta, oggi è tornata ad essere una delle principali case di produzione del mondo. A partire dal 2011 ha rilasciato una selezione di film del suo archivio[1], visualizzabili nel suo canale YouTube e anche sul sito ufficiale.

[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della Mosfil'm rappresenta la scultura L'operaio e la kolchoziana, monumento simbolo del realismo socialista eseguito da Vera Muchina per il padiglione sovietico dell'Expo 1937 di Parigi. Compare per la prima volta con la commedia musicale Primavera di Grigori Aleksandrov.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Google-Mosfilm mettono online i capolavori del cinema russo, in LaStampa.it, 28 aprile 2011. URL consultato il 29 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN157078460 · BNF: (FRcb13882359k (data)