Morus rubra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Morus rubra
Morus rubra Nana kz1.jpg
Morus rubra Nana
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Urticales
Famiglia Moraceae
Genere Morus
Specie M. rubra
Nomenclatura binomiale
Morus rubra
L.
Nomi comuni

gelso rosso

Il gelso rosso (Morus rubra L.) è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Moracee[1], e al genere Morus.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il morus rubra è diffuso negli Stati Uniti d'America centrali e sud-orientali. Talvolta è presente anche in Europa e in Italia perché coltivato, ma in Canada è diventato una specie rara e in via di estinzione.

descrizione[modifica | modifica wikitesto]

è pianta longeva e l'albero può superare il secolo di vita. il morus rubra è un albero, caducifoglia e latifoglia, con crescita veloce.

Le bacche sono di colore rosso vivo tendente al nero a maturazione completa. I frutti maturano in giugno-luglio, la fioritura si ha ad aprile. il gelso rosso è un albero caducifoglie.

Varietà[modifica | modifica wikitesto]

Numerose sono le varietà del gelso rosso[2], fra cui:

  • Hicks, varietà a crescita rapida selezionata negli USA sin dal 1850, usata per l'allevamento.
  • Stubbs, diffusa dal 1875, considerata la miglio varietà da frutta del Morus rubra. Frutti lunghi 3,5-5 cm.
  • Townsend, diffusasi nel 1904. Giunge precocemente a maturazione ed il frutto somiglia molto al Hicks, ma migliore di sapore per la consumazione umana.
  • Illinois Everbearing, un ibrido Morus alba × Morus rubra[3]. Hicks è stata il parente femmina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Morus rubra, in The Plant List. URL consultato il 26 maggio 2017.
  2. ^ (EN) Halls, L. K., Flowering and fruiting of southern browse species, Southern Forest Experiment Station, New Orleans, USDA Forest Service, 1973.
  3. ^ Mulberry propagation (PDF), su savingourseeds.org.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica