Monty (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monty
Titolo originale Monty
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1994
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 1 Modifica su Wikidata
Episodi 13 Modifica su Wikidata
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 1,33 : 1
Crediti
Ideatore Marc Lawrence
Interpreti e personaggi
Fotografia Dan Kuleto
Musiche Dan Foliart
Produttore esecutivo Henry Winkler
Casa di produzione Touchstone Television
Prima visione
Dall' 11 gennaio 1994
Al 15 febbraio 1994
Rete televisiva FOX

Monty è una serie televisiva statunitense in 13 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1994. È una sitcom interpretata da Henry Winkler.[1] Durante la prima televisiva su FOX la serie fu cancellata dopo soli cinque episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Monty Richardson è un commentatore televisivo e presentatore del talk show Rightspeak. Egli è un conservatore e si rivela un personaggio a tratti arrogante, autore di un libro best-seller intitolato I'm Right. ("Io ho ragione"). Clifford Walker è il suo produttore esecutivo, Greg è suo figlio progressista, Fran la sua moglie insegnante e David un altro figlio quattordicenne. Molti degli aspetti comici della serie derivano dal rapporto spesso conflittuale tra Monty e David e la sua fidanzata che vivono sotto lo stesso tetto dei Richardson.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Monty Richardson (13 episodi, 1994), interpretato da Henry Winkler.
  • Fran Richardson (13 episodi, 1994), interpretata da Kate Burton.
  • Greg Richardson (13 episodi, 1994), interpretato da David Schwimmer.
  • David Richardson (13 episodi, 1994), interpretato da David Krumholtz.
  • Geena Campbell (13 episodi, 1994), interpretata da China Kantner.
    È la fidanzata di David, va a vivere con i Richardson dopo che il suo fidanzato si è laureato.
  • Clifford Walker (13 episodi, 1994), interpretato da Tom McGowan.
  • Rita Simon (13 episodi, 1994), interpretata da Joyce Guy.
    È una produttrice afroamericana di Monty.
  • Barber (13 episodi, 1994), interpretato da Henry Goldscher.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Marc Lawrence, fu prodotta da Touchstone Television.[2] Le musiche furono composte da Dan Foliart.[3]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

  • Robert Borden in un episodio (1994)
  • Jane Espenson in un episodio (1994)
  • Katie Ford in un episodio (1994)
  • Marc Lawrence in un episodio (1994)
  • Frank Lombardi in un episodio (1994)
  • Caryn Lucas in un episodio (1994)
  • Dana Reston in un episodio (1994)
  • George Beckerman

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dall'11 gennaio 1994 al 15 febbraio 1994[4][5] sulla rete televisiva FOX.[2] In Italia è stata trasmessa con il titolo Monty.[1]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 13 1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Monty - MYmovies, mymovies.it. URL consultato il 3 maggio 2012.
  2. ^ a b Monty - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, imdb.it. URL consultato il 3 maggio 2012.
  3. ^ a b c Monty - IMDb - Cast e crediti completi, imdb.it. URL consultato il 3 maggio 2012.
  4. ^ Monty - IMDb - Elenco degli episodi, imdb.it. URL consultato il 3 maggio 2012.
  5. ^ Monty - tv.com - Elenco degli episodi, tv.com. URL consultato il 3 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione