Montigny (Meurthe e Mosella)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Montigny
comune
Montigny – Stemma
Montigny – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneGrand Est
DipartimentoBlason département fr Meurthe-et-Moselle.svg Meurthe e Mosella
ArrondissementLunéville
CantoneBaccarat
Amministrazione
SindacoYolande Boulenger
Territorio
Coordinate48°31′N 6°48′E / 48.516667°N 6.8°E48.516667; 6.8 (Montigny)
Superficie6,18 km²
Abitanti130[1] (2009)
Densità21,04 ab./km²
Comuni confinantiMignéville, Ancerviller, Sainte-Pôle, Reherrey, Merviller, Vacqueville
Altre informazioni
Cod. postale54540
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE54377
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Montigny
Montigny

Montigny è un comune francese di 155 abitanti situato nel dipartimento della Meurthe e Mosella nella regione del Grand Est.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

«Stemma di rosso, a due salmoni addossati d'argento; al capo dello stesso, caricato di una croce formata da quattro metà di aneletto accollate di rosso, accompagnata da due torte dello stesso, caricate, quella di destra, di una mezzaluna calante d'argento, e, quella di sinistra, di un sole d'oro.»

Montigny appartenne ai conti di Blâmont, ramo cadetto dei conti di Salm i quali portavano uno scudo di rosso, con due salmoni d'argento. Nel capo è riprodotta la decorazione del timpano sopra il portale della chiesa di Montigny e rappresenta il «firmamento mistico», simbolo della Redenzione che regna in mezzo agli astri.[2]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Croce di guerra 1914-1918 con palma di bronzo - nastrino per uniforme ordinaria Croce di guerra 1914-1918 con palma di bronzo
«Subì coraggiosamente, nel 1914, le sofferenze dell'occupazione tedesca, dopo aver visto il nemico bruciare molte delle sue case e fucilare molti dei suoi abitanti. Mantenne uno stoico coraggio durante i numerosi bombardamenti che si susseguirono fino all'armistizio, dimostrando così, con la bella energia dei suoi abitanti, la sua inalterabile fede nella vittoria finale.[2]»
— 16 giugno 1921

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ a b (FR) Montigny, su genealogie-bisval.net. URL consultato il 24 gennaio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb15264446t (data)
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia