Monastero di Santa Maria in Valle Rotana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monastero di Santa Maria in Valle Rotana
StatoItalia Italia
RegioneAbruzzo
LocalitàSchiavi di Abruzzo
ReligioneCattolica
Arcidiocesi Chieti-Vasto
CompletamentoXI secolo

Il monastero di Santa Maria in Valle Rotana, ridotto allo stato di rudere, si trova in località Badia nel comune di Schiavi di Abruzzo in provincia di Chieti, Italia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione risale all'XI secolo dovuta a Giovanni seniore dei conti di Pietrabbondante.

In seguito fu accorporata all'abbazia di Santa Maria della Noce, oggi scomparsa, sita presso Belmonte del Sannio. Successivamente è menzionata in diplomi imperiali degli anni 1028 e 1037 e nelle bolle pontificie 1057, 1058 e 1059.

Nel 1257 come attesta un'iscrizione fu ricostruito da Oderisio di Sangro. L'ultima menzione della chiesa è riscontrata in una pergamena datata 17 aprile 1539 quando viene riconosciuto l'esercizio dello ius patronatus per i feudatari Caracciolo di San Buono.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Rimangono dei frammenti lapidei conservati nella chiesa di Santa Maria in Badia. I pochi pezzi di mura rimasti dell'ex monastero sono in pessimo stato di conservazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]