Moglie e buoi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mogli e buoi
Cervi ride.jpg
Gino Cervi, interprete del film
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1956
Durata 93 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere commedia
Regia Leonardo De Mitri
Soggetto Gaspare Cataldo, Ugo Guerra, Marcello Fondatori, Giulio Morelli, Leonardo De Mitri.
Sceneggiatura Gaspare Cataldo, Ugo Guerra, Marcello Fondatori, Giulio Morelli, Leonardo De Mitri.
Produttore Elio Scardamaglia
Casa di produzione CINES
Distribuzione (Italia) Variety Film
Fotografia Carlo Rogany
Montaggio Otello Colangeli
Musiche Gino Filippini
Scenografia Franco Lolli
Costumi Gaia Romanini
Trucco Franco Palombi
Interpreti e personaggi

Mogli e buoi è un film commedia del 1956 diretto da Leonardo De Mitri.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni (John) Cattabriga torna da uomo ricco al natio paese della Romagna che aveva lasciato da emigrante molti anni prima. È con lui il figlio Frank, nato a Boston, cittadino americano, ma che il padre vuole far sposare con una ragazza del suo paese natale.

La presenza del ricco giovane scatena subito una spietata caccia da parte delle famiglie più in vista del paese, ansiose di poter dare in moglie la propria figlia ad un così ricco partito. Ma Frank non dà segni di interesse per queste attenzioni, anzi ne è infastidito e cerca di sottrarvisi. Evaristo, un cugino di Giovanni, gli promette allora di organizzare le cose in modo da trovare moglie al giovane, ma a patto che poi Giovanni finanzi l'acquisto di un calciatore ‘'oriundo'’ per la squadra di calcio del paese, di cui lui è il Presidente e che va malissimo nel campionato.

Walter Chiari, altro interprete del film

Mentre si svolgono tutte queste manovre e si susseguono i tentativi delle varie ragazze per conquistare il giovane americano, Frank incontra Luisa, una giovane che fa la commessa in un negozio di fiori, ed è attratto da lei. La giovane, però, è la nipote di Carmine, che adesso fa il gelataio, ma che è stato il ‘'ras'’ fascista del paese. Fu proprio lui a costringere Giovanni, di simpatie socialiste, a scappare in America.

Dopo piccoli drammi, equivoci e malintesi, alla fine tutto si chiarisce. I due antichi avversari politici si riappacificheranno; Frank, con grande smacco di tutte le ragazze abbienti del paese, sposerà la semplice Luisa e la squadra di calcio potrà finalmente avvalersi di un giocatore ‘'oriundo'’, che però costerà al ricco Gattabriga ben 80 milioni.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli esterni del film sono stati girati nella città di Ravenna, in piazza del Popolo, in via Diaz, e nella piazza del Mercato. Altre scene sono ambientate a Classe, una frazione della città, e nella Valle dei Piomboni, località vicina a Ravenna[1] Tuttavia nel film si sostiene che il paese in cui torna il ricco emigrato si trova "a dieci km da Faenza".

Incasso[modifica | modifica wikitesto]

"Mogli e buoi" ha incassato 421 milioni di lire.[2]

Altre notizie[modifica | modifica wikitesto]

Questo film è stato l'ultimo diretto da Leonardo De Mitri, che poco tempo dopo è morto, proprio a Ravenna, a soli 46 anni.

I calciatori "oriundi" erano quelli nati all'estero, ma da famiglie italiane; per molto tempo la questione della loro validità tenne banco nel dibattito relativo al calcio italiano. Molti di loro furono anche utilizzati nella squadra Nazionale[3]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«L'ultima fatica del povero De Mitri - ha scritto A. Albertazzi su Intermezzo del 15 dicembre 1956[2] - appartiene al genere che egli prediligeva, pur con la segreta aspirazione di potersi un giorno dedicare a qualcosa di più impegnativo. Nel suo genere è una pellicola ben fatta, servita con una sceneggiatura agile e scorrevole».

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ tratto da Memoria Visiva Emiliano-Romagnola - Cineteca di Bologna
  2. ^ a b da Marco Chiti e Marco Poppi "Dizionario del Cinema Italia - vol.II (1945-1959)" - Gremese edit. Roma.
  3. ^ vedasi in proposito Storia di tutti gli oriundi della nazionale azzurra oppure anche, per gli sport diversi dal calcio: Oriundi, non sempre una soluzione positiva per l'Italia sportiva | Olimpiazzurra

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema