Microgadus tomcod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Microgadus tomcod
Microgadus tomcod.jpg

POULAMON2.JPG

Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Paracanthopterygii
Ordine Gadiformes
Famiglia Gadidae
Genere Microgadus
Specie M. tomcod
Nomenclatura binomiale
Microgadus tomcod
Walbaum, 1792

Microgadus tomcod (Walbaum, 1792) è un pesce osseo marino e d'acqua dolce della famiglia Gadidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È endemico dell'Oceano Atlantico nordoccidentale, si trova lungo le coste atlantiche nordamericane tra la parte meridionale del Labrador (Canada) e la Virginia (USA). Si tratta di una specie molto eurialina, che può vivere e riprodursi sia in acqua marina che salmastra e perfino in acqua del tutto dolce tanto che esistono popolazioni stabili in laghi non connessi al mare. In acqua marina ha abitudini strettamente costiere; occasionalmente può spingersi a profondità di 69 metri[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha un aspetto complessivo simile a quello degli altri Gadidae come il merluzzo, con 3 pinne dorsali, 2 pinne anali, pinna caudale spatolata e un barbiglio sotto il mento. Nelle pinne ventrali è presente un raggio allungato. La sagoma è piuttosto allungata con testa e occhi proporzionalmente piccoli. Il colore è bruno verdastro o giallastro che schiarisce sul ventre, la regione laterale e le pinne sono coperte di macchie scure di forma variabile. La taglia arriva a 38 cm[1].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Carnivoro. Si ciba di crostacei (gamberetti e anfipodi soprattutto), vermi, cefalopodi e altri molluschi e pesci (sperlani, spinarelli, persici spigola, Alosa pseudoharengus e altre Alosa, aringhe e cottidi[1].

Predatori[modifica | modifica wikitesto]

È predato dal persico spigola e dal pesce serra[2].

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Di scarsa importanza per la pesca commerciale, ha qualche interesse per la pesca sportiva[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Microgadus tomcod, su FishBase. URL consultato il 25.08.2014.
  2. ^ (EN) Sommario dei predatori da Fishbase

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Microgadus tomcod, su FishBase. URL consultato il 25.08.2014.

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci