Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Michel Suleiman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michel Suleiman
ميشال سليمان
Mishāl Sulaymān
Michel Suleiman 2012.jpeg

Presidente del Libano
Durata mandato 25 maggio 2008 –
25 maggio 2014
Capo del governo Fouad Siniora
Saʿd Ḥarīrī
Najib Mikati
Tammam Salam
Predecessore Fouad Siniora
(ad interim)
Successore Tammam Salam
(ad interim)

Dati generali
Partito politico Indipendente
Michel Suleiman
21 novembre 1948 – vivente
Nato aAmshit
Dati militari
Paese servitoFlag of Lebanon.svg Libano
Forza armataForze armate libanesi
Anni di servizio1967-2008
GradoGenerale di brigata
GuerreGuerra civile in Libano
Operazione Dinnieh
Operazione Benin
Guerra del Libano del 2006
Conflitto libanese del 2007
Comandante di11ª Brigata
6ª Brigata di fanteria
Forze armate libanesi (Comandante in capo 1998-2008)
Altre carichepolitico
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Michel Suleiman (in in arabo: ميشال سليمان‎, talvolta traslitterato Michel Sleiman; Amshit, 21 novembre 1948) è un politico e generale libanese, quindicesimo Presidente della Repubblica del Libano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Amshit il 21 novembre 1948 da una famiglia cristiana maronita, Michel Suleiman si è graduato come sottotenente presso l'Accademia militare nel 1970, scalando i ranghi dell'esercito sino a diventare generale di brigata nel 1996. Michel Suleiman ha ottenuto una laurea in Scienze Politiche dall'Università Libanese nel 1980.

È stato Capo di Stato Maggiore delle forze armate libanesi a partire dal 21 dicembre 1998[1], fino al 2008.

Suleiman è stato eletto dal parlamento con 118 voti su 127 come Presidente della Repubblica il 25 maggio 2008. È stato eletto come candidato di compromesso dopo un accordo di mediazione tra le diverse fazioni politiche libanesi, raggiunto pochi giorni prima della sua elezione a Doha, in Qatar.[2] Il suo mandato si conclude il 25 maggio 2014 e il primo ministro Tammam Salam ne assume le funzioni a interim

Onorificenze[3][modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze libanesi[modifica | modifica wikitesto]

Gran maestro e membro di classe eccezionale dell'Ordine al merito del Libano - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro e membro di classe eccezionale dell'Ordine al merito del Libano
— 2008
Gran maestro e gran collare dell'Ordine nazionale del Cedro - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro e gran collare dell'Ordine nazionale del Cedro
— 2010

Personalmente è stato insignito dei titoli di:

Membro di III classe Ordine al merito - nastrino per uniforme ordinaria Membro di III classe Ordine al merito
— 1985
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia di guerra
— 1992
Membro di II classe Ordine al merito - nastrino per uniforme ordinaria Membro di II classe Ordine al merito
— 1993
Cavaliere dell'Ordine nazionale del Cedro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine nazionale del Cedro
— 1993
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia dell'unità nazionale
— 1993
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia dell'alba del sud
— 1993
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia al valore d'argento
— 1994
Membro di I classe Ordine al merito - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe Ordine al merito
— 1998
Gran cordone dell'Ordine nazionale del Cedro - nastrino per uniforme ordinaria Gran cordone dell'Ordine nazionale del Cedro
— 1999
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia per la sicurezza interna
— 2001
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia per la sicurezza dello Stato
— 2001
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia per la sicurezza generale
— 2001
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia militare
— 2003
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia commemorativa delle Conferenze dell'anno 2002
— 2003
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia d'Onore della Federazione araba
— 2004
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia d'Onore della Federazione araba
— 2004
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia d'Onore della Federazione Araba per gli Sport Militari di II Classe
— 2005
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia dell'orgoglio militare d'argento
— 2006

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ordine di Jaroslav il Saggio di IV classe (Ucraina) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Jaroslav il Saggio di IV classe (Ucraina)
— 2002
Membro di Classe Eccezionale dell'Ordine al Merito Civile (Siria) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di Classe Eccezionale dell'Ordine al Merito Civile (Siria)
— 2005
Medaglia per la cooperazione militare (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per la cooperazione militare (Russia)
— 2007
Collare dell'Ordine del re Abd al-Aziz (Arabia Saudita) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine del re Abd al-Aziz (Arabia Saudita)
— 2008
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica.»
— Roma, 14 ottobre 2008[4]
Collare dell'Ordine di Mubarak il Grande (Kuwait) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine di Mubarak il Grande (Kuwait)
— 2009
Membro dell'Ordine del Coraggio Militare (Bahrain) - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine del Coraggio Militare (Bahrain)
— 2009
Collare dell'Ordine di Zayed (Emirati Arabi Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine di Zayed (Emirati Arabi Uniti)
— 10 febbraio 2009
Membro di I classe dell'Ordine militare dell'Oman (Oman) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I classe dell'Ordine militare dell'Oman (Oman)
— 2009
Cavaliere di gran croce dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
— 2009
Collare dell'Ordine della Stella di Romania (Romania) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine della Stella di Romania (Romania)
— 2009[5]
Collare dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)
— 2009
Collare con spade dell'Ordine Pro Merito Melitensi (SMOM) - nastrino per uniforme ordinaria Collare con spade dell'Ordine Pro Merito Melitensi (SMOM)
— 2009
Gran collare dell'Ordine di Makarios III (Cipro) - nastrino per uniforme ordinaria Gran collare dell'Ordine di Makarios III (Cipro)
— 2010
Gran collare dell'Ordine nazionale della Croce del Sud (Brasile) - nastrino per uniforme ordinaria Gran collare dell'Ordine nazionale della Croce del Sud (Brasile)
— 2010
Membro di I Classe dell'Ordine degli Omayyadi (Siria) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine degli Omayyadi (Siria)
— 2010
Collare dell'Indipendenza (Qatar) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Indipendenza (Qatar)
— 2010
Cavalier di Gran Croce dell'Ordine del Rio Branco (Brasile) - nastrino per uniforme ordinaria Cavalier di Gran Croce dell'Ordine del Rio Branco (Brasile)
— 2011
Ordine d'onore (Armenia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine d'onore (Armenia)
— 2011
Cavaliere di gran croce dell'Ordine di San Carlo (Monaco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine di San Carlo (Monaco)
— 13 gennaio 2011[6]
Grande stella dell'Ordine al merito della Repubblica austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Grande stella dell'Ordine al merito della Repubblica austriaca (Austria)
— 2012
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Salvatore (Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Salvatore (Grecia)
— 2012
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine nazionale della Costa d'Avorio (Costa d'Avorio) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine nazionale della Costa d'Avorio (Costa d'Avorio)
— 2013
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone (Senegal) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone (Senegal)
— 2013
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede)
— 16 ottobre 2014[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Libano Successore President Seal Lebanon.jpg
Fouad Siniora 2008-2014 Tammam Salam
Predecessore Comandante in capo delle Forze armate libanesi Successore
Émile Lahoud 1998-2008 Jean Kahwaji
Controllo di autoritàVIAF: (EN5302150085886515060007 · GND: (DE1137064390