Maurizio Ruggeri Fasciani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maurizio Ruggeri Fasciani (Roma, 7 luglio 1956) è un giornalista, scrittore e conduttore radiofonico italiano.

Attività giornalistica[modifica | modifica wikitesto]

Conduttore del programma di Radio1 Rai, Zona Cesarini. Ha seguito diverse volte il Giro d’Italia, il Tour de France e le classiche del ciclismo. Presente alle olimpiadi di Barcellona e Rio de Janeiro per l’atletica leggera. In passato ha collaborato con Paese Sera, Il Giornale e Il manifesto, per cui ha seguito il torneo di Wimbledon nel 1995.

Attività di scrittore[modifica | modifica wikitesto]

Ha pubblicato libri di ciclismo, boxe, tennis e atletica leggera, gli ultimi su Steve Ovett e Sebastian Coe, "Rivali Perfetti", e sull’ex campione del mondo dei pesi massimi Charles “Sonny” Liston.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 ha ricevuto il Premio Paolo Rosi per la radio e la televisione. Sempre per la radio e la tv nel 2000 ha ricevuto il Premio CONI-USSI.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Miguel y Marco. La fantastica corsa nella terra di Macondo. Limina, 1996
  • Felice l'ultimo Tour. Gimondi o l'impossibile sfida. Limina, 1997
  • Pantani e la rosa. Montimer, 1998
  • globuli rosa. Montimer, 1999
  • Carlos Monzon. L'indio che mise a terra il mondo. Limina, 2001
  • Racconti brevi di fughe straordinarie. Limina, 2004
  • Trionfi lacrime e classifiche al Tour de France. Limina, 2006
  • Il Torneo dei Sogni. Limina, 2010
  • La felicità a costo zero. Ediciclo editore, 2013
  • Rivali Perfetti. Absolutely Free, 2016
  • Sonny Liston. Il campione che doveva perdere contro Ali. Minerva, 2018

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]