Matthew den Dekker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matthew den Dekker
Matt den Dekker (19001873503).jpg
Matt den Dekker con la maglia dei Mets nel 2013.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 95 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Esterno
Squadra New York Mets
Carriera
Squadre di club
2013-2014New York Mets
2015-2016Wash. Nationals
2017Detroit Tigers
Statistiche
Batte sinistro
Lancia sinistro
Media battuta ,234
Valide 82
Punti battuti a casa 29
Fuoricampo 7
Punti 46
Basi totali 124
Basi rubate 12
Statistiche aggiornate al 18 febbraio 2018

Matthew Gerrit den Dekker (Fort Lauderdale, 10 agosto 1987) è un giocatore di baseball statunitense, esterno nei New York Mets della Major League Baseball.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

den Dekker con i Mets nel 2014
den Dekker con i Baby Cakes (MiLB) nel 2017

Minor League[modifica | modifica wikitesto]

Den Dekker venne selezionato al 5º giro del draft amatoriale del 2010 come 152a scelta dai New York Mets. Nello stesso anno iniziò nella Gulf Coast League rookie con i GCL Mets finendo con .278 alla battuta, 5 RBI e 2 punti (run: in inglese) in 5 partite. Poi passò nella South Atlantic League singolo A con i Savannah Sand Gnats finendo con .346 alla battuta, 15 RBI e 21 punti in 27 partite. Nel 2011 passò nella Florida State League singolo A avanzato con i St. Lucie Mets finendo con .296 alla battuta, 36 RBI e 54 punti in 67 partite, poi passò nella Eastern League doppio A con i Binghamton Mets finendo con .235 alla battuta, 32 RBI e 49 punti in 72 partite.

Nel 2012 con i Binghamton Mets finì con .340 alla battuta, 29 RBI e 47 punti in 58 partite. Poi passò nella International League triplo A con i Buffalo Bisons finendo con .220 alla battuta, 47 RBI e 37 punti in 77 partite. Nel 2013 giocò con i St. Lucie Mets per recuperare dall'infortunio al polso destro, finendo con .276 alla battuta, 4 RBI e 8 punti in 14 partite. Successivamente passò nella Pacific Coast League triplo A con i Las Vegas 51s finendo con .296 alla battuta, 38 RBI e 34 punti in 53 partite.

Major League[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 marzo 2013 nella partita di prestagione contro i Detroit Tigers durante una presa cadde pesantemente sul polso destro fratturandolo. Dopo un controllo medico, Den Dekker non venne operato ma dovette portare una polsiera rigida. Il 27 agosto venne promosso in prima squadra e debuttò nella MLB due giorni dopo, il 29 agosto 2013 contro i Philadelphia Phillies, ottenendo la sua prima base rubata e il suo primo punto in carriera. Chiuse la sua prima stagione di major league con .207 alla battuta, 6 RBI, 7 punti e 34 eliminazioni in 27 partite di cui 14 da titolare.

Il 30 marzo 2015, i Mets scambiarono den Dekker con i Washington Nationals in cambio del lanciatore Jerry Blevins. Il 7 novembre 2016 dopo due stagione giocate a Washington D.C., divenne free agent.

Il 30 novembre 2016 den Dekker firmò con i Miami Marlins, giocò in minor league con i New Orleans Baby Cakes fino al 2 maggio, giorno in cui scelse di diventare free agent.

Il 16 maggio 2017, den Dekker firmò con i Detroit Tigers.

Il 15 febbraio 2018, den Dekker tornò con i New York Mets, sottoscrivendo un contratto di minor league con incluso un invito allo spring training.

Numeri di maglia indossati[modifica | modifica wikitesto]

  • n° 6 con i New York Mets (2013).

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • MiLB.Com Organization All-Star (2012)
  • Mid-Season All-Star della Florida State League (2011)
  • Giocatore della settimana della Eastern League (11/06/2012)
  • (2) Giocatore della settimana della Florida State League (25/04/2011,2/05/2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie