Marzia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Marzia (disambigua).

Marzia è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Marzia, moglie di Catone Uticense

Nel nome italiano sono confluiti due diversi nomi latini, Martia e Marcia, le forme femminili rispettivamente di Martius e Marcius[1]: il primo è un nome teoforico dello stesso stampo di Marco, Marziale, Martino e Martana, riferito cioè al dio romano Marte[1][3] con il significato di "consacrato a Marte"[4]. Marcius invece era un cognomen romano, tipico della gens Marcia, formato come patronimico a partire da Marcus[1][5][6], quindi con il significato di "relativo a Marco", "appartenente a Marco", la stessa origine del nome Marciano.

Il nome venne portato da alcune precoci sante martiri[2] e da una leggendaria regina della Britannia[5], ma è ricordato prevalentemente per via di Marzia, la seconda moglie di Catone l'Uticense, divenuta simbolo di fedeltà coniugale e citata da Dante sia nell'Inferno, tra le anime del Limbo, sia nel Purgatorio[1][3][4]. Nei paesi anglofoni, il nome è usato a partire dal XVIII secolo[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più sante, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Marcia[modifica | modifica wikitesto]

Variante Marsha[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 7.
  2. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Marcia, su Behind the Name. URL consultato l'11 luglio 2019.
  3. ^ a b c d La Stella T., p. 240.
  4. ^ a b c d e Burgio, p. 254.
  5. ^ a b c d e Sheard, p. 379.
  6. ^ (EN) Marcius, su Behind the Name. URL consultato il 10 luglio 2019.
  7. ^ a b c d e (EN) Name - Marcia, su CatholicSaints.info. URL consultato l'11.
  8. ^ Santa Marzia, su Santi, beati e testimoni. URL consultato l'11 luglio 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi