Mario Biondi (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Biondi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1976 - giocatore
1990 - allenatore
Carriera
Giovanili
19??-1966 Juventus
Squadre di club1
1966-1967 Carrarese 28 (1)
1967-1976 Taranto 264 (1)
Carriera da allenatore
1978-1979 Taranto (vice)
1981-1982 600px Rosso e Giallo (Strisce).png Massafra
1982-1983 Brindisi [1]
1989-1990 Taranto (vice)[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Biondi (Como, 12 maggio 1946) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo terzino sinistro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È stato un giocatore di grande importanza del Taranto, dove ha militato dal 1967 al 1977 (otto stagioni in Serie B e due in Serie C), per complessive 264 presenze ed una rete in campionato (249 presenze senza reti all'attivo fra i cadetti).

Prima però era in proprietà della Juventus, visto che era nato da giocatore praticamente a Torino, il quale lo cede al club Tarantino per svariate milioni di lire.

È il secondo calciatore più presente in incontri di campionato con gli jonici, a 7 presenze dal record di Giovanni Manzella.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Taranto: 1968-1969

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1984, edizioni Panini, pag.305
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1990, edizioni Panini, pag.351

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 1975, edizioni Panini, p. 26
  • La raccolta completa degli Album Panini, La Gazzetta dello Sport, 1974-1975, 1975-1976, 1976-1977