Marcella Crudeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcella Crudeli

Marcella Crudeli (Gondar, 16 aprile 1940) è una pianista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formatasi alle scuole di Bruno Seidlhofer, Alfred Cortot e Carlo Zecchi, si è diplomata con il massimo dei voti, lode e menzione speciale al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e al Mozarteum di Salisburgo e all'Università per la musica e le arti interpretative di Vienna.

Svolge un'intensa attività concertistica, sviluppatasi in circa ottanta paesi, sia come solista sia in formazioni cameristiche, per enti culturali (Piccola Scala di Wigmore Hall di Londra, “Salle Gaveau” di Parigi, Teatro “Real” di Madrid, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro Petruzzelli di Bari e Teatro Colón di Buenos Aires, “Chapelle du Bon Pasteur” di Montreal, Filarmoniche di S. Pietroburgo e “Enescu” di Bucarest e altri) e radiotelevisivi.

Si è inoltre esibita insieme con note orchestre e direttori (Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra della RAI di Torino, Orchestra “Scarlatti” di Napoli, Orchestra della Radio-Television Française, Kammerorchester di Amburgo, Orchestra “RIAS” di Berlino, Orchestra del Teatro Verdi (Trieste), Orchestra Sinfonica di Tel Aviv, Orchestra del Teatro Comunale di Genova, Orchestra del Teatro “San Carlo” di Napoli, Taipei Metropolitan Symphony Orchestra, Filarmonica di Bacau e Orchestre Sinfoniche di Istanbul, di Brisbane, Siciliana e altre).

Già docente di pianoforte al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, dal 1988 al 2004 è stata direttore del Conservatorio Luisa D'Annunzio di Pescara. Ha inoltre tenuto seminari e corsi di interpretazione pianistica in varie nazioni.

Ha tenuto corsi di alto perfezionamento a Parigi, all'Ècole Normale de Musique “Alfred Cortot” prima e presso la “Schola Cantorum” poi.

Ha fatto parte di commissioni giudicatrici in concorsi pianistici, anche come presidente. Ha inciso per diverse case discografiche.

A conferma della posizione raggiunta in campo mondiale, le sono stati attribuiti i seguenti premi internazionali: il “Sagittario d’Oro”, l’”Adelaide Ristori”, il “Cimento d’Oro dell’Arte e della Cultura” il premio “Palestrina”. Per la sua attività di concertista e per la direzione del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara, le sono stati assegnati il premio “Europa”, il premio “Progetto Donna” e, per i suoi “altissimi meriti artistici ed umanitari”, le è stato conferito il premio “Lions d’Oro”.

È fondatrice e presidente dell'EPTA-Italy (Associazione Italiana Insegnanti di Pianoforte) di cui è anche stata, per gli anni 1995-96 e 2003-04, presidente europeo. È presidente dell'Associazione “Fryderyk Chopin” di Roma che organizza concerti, corsi e, dal 1990, il Concorso Pianistico Internazionale “Roma”.

Nel 1993 è stata nominata “Professore Emerito” al Sakuyo College a Tsuyama, in Giappone. Nello stesso anno le è stato conferito il premio “Una vita per lo strumento musicale” conferitole dalla DISMA all’Università “Bocconi” di Milano. Il Presidente delle Repubblica le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana (1999), di Commendatore della Repubblica (2007) e la medaglia d’oro e il diploma di prima classe, riservati ai Benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte (2003) . Ha ricevuto infine dal Rotary Club International la celebre onorificenza “Paul Harris Due Rubini” per i suoi meriti artistici ed umanitari

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana
— 1999
Medaglia ai benemeriti della cultura e dell'arte - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia ai benemeriti della cultura e dell'arte
— 2003
Commendatore dell'ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'ordine al merito della Repubblica Italiana
— 2007
Croce pro Merito Melitensi con Corona del Sovrano Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Croce pro Merito Melitensi con Corona del Sovrano Ordine di Malta
— 2014
  • Premio “Paul Harris Fellow-Tre Rubini” del Rotary International per i meriti artistici e umanitari (2012).
  • Professore Emerito al Sakuyo College a Tsuyama (Giappone) 1993.
  • Premio “Una vita per lo strumento musicale” della DISMA all'Università “Bocconi” di Milano.
  • Premio “Minerva-Anna Maria Mammoliti” (2013).
  • Premio simpatia (2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]