Madame Monsieur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Madame Monsieur
Madame Monsieur 2018.jpg
I Madame Monsieur durante una conferenza stampa
Paese d'origineFrancia Francia
GenereElettropop
Pop
Periodo di attività musicale2013 – in attività
EtichettaMusicast
Low Wood
Album pubblicati2 (+1 EP)
Studio2
Sito ufficiale

I Madame Monsieur sono un duo musicale elettropop francese formatosi nel 2013.

Hanno rappresentato la Francia all'Eurovision Song Contest 2018 con il brano Mercy, classificandosi tredicesimi con 173 punti.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

I due componenti del gruppo, Émilie Satt e Jean-Karl Lucas, si sono conosciuti nel 2008, precisamente il 14 settembre, e hanno fondato ufficialmente i Madame Monsieur nel 2013.[2][3][4][5] Il duo sale alla ribalta nel 2015, componendo e collaborando per il rapper Youssoupha alla realizzazione del brano Smile, con il quale avrebbe partecipato al programma Taratata.[6] Il 4 novembre 2016, rilasciano il loro album di debutto Tandem.

Il 1º gennaio 2018, i Madame Monsieur sono stati confermati come partecipanti a Destination Eurovision, il nuovo format per la ricerca del rappresentante francese all'Eurovision Song Contest con il brano Mercy.[7][8][9] Si sono esibiti nella seconda semifinale riuscendo ad accedere alla serata finale, insieme ad altri 7 aspiranti rappresentanti.[10] Nella serata finale del programma vengono proclamati vincitori del programma.[11] Questo gli concede il diritto di rappresentare la Francia all'Eurovision Song Contest 2018, a Lisbona.[12]

Il duo si è esibito direttamente nella serata finale della manifestazione, tenutasi il 12 maggio 2018, ove si sono classificati al tredicesimo posto con 173 punti.[1]

Influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

I Madame Monsieur hanno più volte confermato che il loro stile musicale è stato fortemente influenzato dalla cantante avantpop francese Christine and The Queens.[13][14]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Jean-Karl Lucas ed Émilie Satt si sono sposati nel 2015 a Parigi.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Émilie Satt – voce, produzione (2013 – presente)
  • Jean-Karl Lucas – percussioni, coro, produzione (2013 – presente)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 - You Make Me Smile
  • 2016 - Égérie
  • 2016 - See Ya (feat. S.Pri Noir)
  • 2016 - Morts ou vifs (feat. Jok'Air & Ibrahim Maalouf)
  • 2016 - Partir
  • 2016 - Tournera (feat. Youssoupha)
  • 2018 - Mercy
  • 2018 - Comme une reine

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Paul Jordan, ESC 2018: Final results, su eurovision.tv, 12 maggio 2018.
  2. ^ Nice-Matin n°2015-07-24 vendredi - Page 10 - 11 - Nice-Matin n°2015-07-24 vendredi - Nice-Matin - régional / internationale - générale - Actualité - 1001mags - Magazines en PDF à 1 € et GRATUITS !, su fr.1001mags.com. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  3. ^ INTERVIEW – MADAME MONSIEUR, su ofive.tv. URL consultato il 27 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 aprile 2017).
  4. ^ (FR) [Interview] Madame Monsieur : un duo chic ? | Juste 1 Question, Juste 1 Question, 24 marzo 2016. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  5. ^ L’interview du prof #5 - Madame Monsieur The Chemistry Magazine : Online magazine covering music, art, fashion and more, su the-chemistry.net. URL consultato il 27 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2016).
  6. ^ (FR) TARATATA N°500 [collegamento interrotto], su mytaratata.com. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  7. ^ Emily Herbert, France: Malo Confirmed as First Act For Destination Eurovision, su Eurovoix.com, Eurovoix, 29 dicembre 2017. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  8. ^ William Lee Adams, DESTINATION EUROVISION: WILL JUNE THE GIRL BE FRANCE’S SINGER IN MAY?, su Wiwibloggs.com, Wiwibloggs, 30 dicembre 2017. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  9. ^ Jessica Weaver, France: Last 9 Destination Eurovision 2018 acts unveiled, su Esctoday.com, Esctoday, 7 gennaio 2018. URL consultato il 7 gennaio 2018.
  10. ^ Georgi Senkishev, France: Results of the second semi-final of Destination Eurovision 2018, ESCToday, 20 gennaio 2018.
  11. ^ William Savage, Madame Monsieur win Destination Eurovision, su EuroVisionary.com, EuroVisionary, 27 gennaio 2018. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  12. ^ Gerry Avalino, France: Madame Monsieur to Eurovision 2018 with “Mercy”, su eurovoix.com. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  13. ^ Baptiste Erondel, Madame Monsieur, le duo qui puise sa musique pop dans la culture urbaine, su www.huffingtonpost.fr, 17 luglio 2016. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  14. ^ Etienne Waïotte, DESTINATION EUROVISION: SEMI-FINAL 2 IS A ROLLERCOASTER OF CHOICES, su wiwibloggs.com, 20 gennaio 2018. URL consultato il 21 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]