Luisa Ferdinanda di Borbone-Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luisa Ferdinanda di Spagna
F. de Madrazo - 1851, La infanta Luisa Fernanda de Borbón, Duquesa de Montpensier (Palacio Real de Madrid, 220 x 128 cm).jpg
Federico de Madrazo, Ritratto dell'infanta Luisa Ferdinanda, duchessa di Montpensier, 1851, Palazzo Reale di Madrid
Duchessa di Montpensier
Stemma
In carica 1846 –
1880
Predecessore Luisa Enrichetta di Borbone-Conti (nel 1759)
Successore María Isabel González de Olañeta y Ibarreta (nel 1921)
Duchessa di Galliera
In carica 1888 –
1890
Predecessore Maria Brignole Sale (nel 1876)
Successore Eulalia di Borbone-Spagna
Trattamento Sua Altezza Reale
Altri titoli Infanta di Spagna
Nascita Palazzo reale di Madrid, 30 gennaio 1832
Morte Palazzo di San Telmo, Siviglia, 2 febbraio 1897
Sepoltura 7 febbraio 1897
Luogo di sepoltura Panteón de Infantes, Monastero dell'Escorial, Madrid
Dinastia Borbone-Spagna per nascita
Borbone-Orléans per matrimonio
Padre Ferdinando VII di Spagna
Madre Maria Cristina di Borbone-Due Sicilie
Consorte Antonio d'Orleans
Figli Maria Isabella
María de las Mercedes
Antonio
Religione Cattolicesimo
Firma Signature of Infanta Maria Luisa Fernanda of Spain, Duchess of Montpensier sister of Isabel II.png

Maria Luisa Ferdinanda di Borbone-Spagna (Madrid, 30 gennaio 1832Siviglia, 2 febbraio 1897) fu un'infanta di Spagna per nascita e divenne duchessa di Montpensier e di Galliera per matrimonio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Luisa Ferdinanda ritratta in tenera età da Vicente López y Portaña nel 1842, Alcázar di Siviglia

Luisa Ferdinanda era la secondogenita di Ferdinando VII di Spagna, e della sua quarta moglie nonché sua nipote, Maria Cristina di Borbone-Due Sicilie. Fu battezzata nella cappella del Palazzo reale di Madrid il giorno dopo la sua nascita[1].

II suoi nonni paterni erano Carlo IV di Spagna e Maria Luisa di Parma e quelli materni erano Francesco I delle Due Sicilie e Maria Isabella di Borbone-Spagna.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

I ritratti dell'infanta Luisa Ferdinanda e del duca Antonio d'Orléans nella Sala dell'Anticamera del Palazzo Reale di Riofrio

Sorella minore di Isabella II di Spagna, fu erede presuntiva al trono dal 1833 al 1855, quando la prima figlia della Regina sopravvisse alla nascita. Dapprima fu fidanzata con il cugino di primo grado Francesco d'Assisi di Borbone-Spagna (figlio di Francesco di Paola di Borbone-Spagna, il fratello minore di Ferdinando VII), che in seguito venne fidanzato ad Isabella II. Poiché del giovane si diceva che fosse impotente od omosessuale, Luigi Filippo di Francia, la cui moglie Maria Amalia di Borbone-Napoli era prozia della Regina e di Maria Luisa Fernanda, supponendo che il matrimonio di Isabella II sarebbe rimasto senza prole, decise di fare in modo che la corona spagnola andasse ad un suo discendente: l'unica sorella della sovrana, e sua erede, fu fidanzata con Antonio d'Orléans (1824-1890), duca di Montpensier, ultimogenito del monarca francese.

Luisa Ferdinanda aveva quattordici anni e lo sposo ventidue: il 10 ottobre 1846 si ebbe una doppia cerimonia di nozze, in concomitanza con il matrimonio di Isabella II e Francesco d'Assisi. Antonio venne creato Infante di Spagna e con la moglie si trasferì a Parigi e, in seguito alla rivoluzione del luglio 1848, a Siviglia.

Ritratto di Luisa Ferdinanda di Spagna, duchessa di Montpensier di Franz Xaver Winterhalter, 1847

I rapporti tra i Duchi di Montpensier e la Regina erano spesso difficili. Era noto a tutti che Antonio bramava il trono di Spagna per sé e per sua moglie, soprattutto dopo la deposizione del padre nel 1848, e si scontrò politicamente con i vari membri della famiglia reale spagnola. Nel 1868 ebbe luogo la rivoluzione conosciuta come " La Gloriosa ", che portò alla deposizione di Isabella II. Tuttavia, i Duchi di Montpensier furono in grado di continuare a risiedere in Spagna e Antonio fece tutto il possibile per essere nominato Re. La sua fortuna fu interrotta quando dal dicembre al marzo del 1870 sfidò in lutto il cugino di sua moglie, l'infante Enrico di Borbone, fratello del Re consorte, avvenuta nella scuola di tiro della Dehesa de Carabanchel, nella quale fu ucciso. A causa di ciò, il Duca ricevette solo 60 voti contro i 191 per Amedeo di Savoia, inaspettatamente Luisa Ferdinanda ricevette un voto.

Desiderosi di impadronirsi del trono, incoraggiarono la loro figlia Mercedes quando si innamorò e poi sposò Alfonso XII che aveva riconquistato il trono di Spagna nel 1874 dopo l'abdicazione di sua madre. L'unione non durò a lungo, poiché la giovane Mercedes morì pochi mesi dopo il matrimonio.

Ultimi anni e morte[modifica | modifica wikitesto]

La principessa Luisa Ferdinanda di Borbone ritratta da Fernando Tirado nel 1894 circa

Gli ultimi anni dell'Infanta furono segnati dalla morte di molti dei suoi figli. Suo marito morì nel 1890.

L'infanta Luisa Ferdinanda visse quasi tutta la sua vita nel Palazzo di San Telmo a Siviglia con suo marito. Nel 1893, rimasta vedova, donò buona parte dei giardini del Palazzo alla Città di Siviglia e morì nello stesso Palazzo il 2 febbraio 1897.

Questi giardini sarebbero stati inaugurati nel 1914 come Parco Maria Luisa. Fu sepolta nel Panteón de Infantes del Monastero dell'Escorial, il 20 febbraio 1897[2].

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Il duca Antonio d'Orléans e la duchessa Luisa Ferdinanda ritratti insieme ai loro figli nel 1853

La principessa Luisa Ferdinanda di Spagna ed il duca Antonio d'Orléans ebbero dieci figli[3]:

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Carlo III di Spagna Filippo V di Spagna  
 
Elisabetta Farnese  
Carlo IV di Spagna  
Maria Amalia di Sassonia Augusto III di Polonia  
 
Maria Giuseppa d'Austria  
Ferdinando VII di Spagna  
Filippo I di Parma Filippo V di Spagna  
 
Elisabetta Farnese  
Maria Luisa di Borbone-Parma  
Elisabetta di Borbone-Francia Luigi XV di Francia  
 
Maria Leszczyńska  
Luisa Ferdinanda di Spagna  
Ferdinando I delle Due Sicilie Carlo III di Spagna  
 
Maria Amalia di Sassonia  
Francesco I delle Due Sicilie  
Maria Carolina d'Asburgo-Lorena Francesco I di Lorena  
 
Maria Teresa d'Austria  
Maria Cristina di Borbone-Due Sicilie  
Carlo IV di Spagna Carlo III di Spagna  
 
Maria Amalia di Sassonia  
Maria Isabella di Borbone-Spagna  
Maria Luisa di Borbone-Parma Filippo I di Parma  
 
Elisabetta di Borbone-Francia  
 

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Dama nobile dell'Ordine della regina Maria Luisa - nastrino per uniforme ordinaria Dama nobile dell'Ordine della regina Maria Luisa

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN38940838 · ISNI (EN0000 0003 9890 988X · LCCN (ENno92000066 · GND (DE1050420527 · BNF (FRcb14953684j (data) · BNE (ESXX1517654 (data) · ULAN (EN500037227 · WorldCat Identities (ENlccn-no92000066