Luigi Crocetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Crocetti

Luigi Crocetti (Giulianova, 20 febbraio 1929Firenze, 10 marzo 2007) è stato un bibliotecario italiano e docente di biblioteconomia.

Attività professionale[modifica | modifica wikitesto]

Iniziata la carriera presso la Biblioteca statale di Pisa è poi passato alla Biblioteca nazionale centrale di Firenze dove è stato responsabile della classificazione e del laboratorio di restauro ed ha affiancato Emanuele Casamassima nelle attività conseguenti all'alluvione di Firenze del 1966[1].

Trasferitosi negli organici della Regione Toscana nel 1972 con la funzione di soprintendente ai beni librari, assieme a Casamassima, è stato anima della legge regionale n. 33 del 1976 sulle biblioteche. In Regione Toscana ha lavorato fino al 1985 svolgendo una intensa attività nel campo della tutela libraria, della produzione editoriale di ambito biblioteconomico, nella promozione della biblioteca pubblica e degli interventi formativi[2]. È stato successivamente direttore del Gabinetto Vieusseux[3][4].

Iscritto all'AIB dal 1960 e socio d'onore dal 1988, è stato presidente della Sezione Toscana (1963-65;1967-68) e presidente nazionale (1982-87)[3].

Ha fondato la Biblioteca dei beni librari, una delle più importanti raccolte italiane di biblioteconomia ed archivistica. Dopo la morte di Crocetti (10 marzo 2007) il 5 novembre 2007 la Regione Toscana l'ha intitolata al suo nome: Biblioteca Luigi Crocetti[5].

Luigi Crocetti ha svolto un ruolo essenziale nel diffondere l'uso degli standard e di norme comuni: ha curato la prima traduzione italiana integrale della classificazione decimale Dewey e delle Regole di catalogazione angloamericane (Angloamerican Cataloguing Rules) AACR2 e delle ISBD. Importante anche la sua attività nell'ambito della Associazione italiana biblioteche, di cui è stato presidente dal 1982 al 1987[6][7]

Attività editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Crocetti ha creato tre collane editoriali curate dalla Regione Toscana: «Inventari e cataloghi toscani», «Archivi e biblioteche» e «Quaderni di lavoro». È stato tra i fondatori della rivista Biblioteche Oggi e ne ha diretto la collana «Quaderni di Biblioteche oggi»[8]. Ha diretto per l'AIB «ET, Enciclopedia tascabile» e per l'editore Le Lettere la serie «Pinakes».

Note[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Luigi Crocetti, 'Il restauro del libro', un problema della conservazione dei beni culturali, Firenze, Gabinetto Vieusseux, 1975.
  • Luigi Crocetti, Conservazione e restauro librario, in Italia nostra, vol. 18, nº 38, 1976, pp. 61-64.
  • Luigi Crocetti e Diego Maltese, Per una nuova edizione del Soggettario, in AIB, Bollettino d'informazioni, a. 5, n. 5 (set.-ott. 1965).
  • Luigi Crocetti, La Biblioteca nazionale centrale di Firenze dieci anni dopo, in AIB, Bollettino d'informazioni, a. 17, n. 1 (gen.-mar. 1977).
  • Luigi Crocetti, Editoriale, in Biblioteche oggi, a.1, n.1, (nov.-dic. 1983).
  • Luigi Crocetti, Un'esperienza tra Dewey e Soggettario, in Il recupero dell'informazione : atti del convegno-esposizione bibliografica Indicizzazione per soggetto e automazione, Trieste, 21-22 ottobre 1985, a cura di Adriano Dugulin, Antonia Ida Fontana, Annamaria Zecchia, Milano, Editrice Bibliografica, 1986.
  • Luigi Crocetti, Un patrimonio da difendere, in I fondi speciali in biblioteca : tutela, uso, valorizzazione, atti del convegno Libri e documenti: salvaguardia, uso e valorizzazione dei fondi speciali nelle biblioteche, Lecco, 25-26 ottobre 1985, a cura di Luigi Rosci, Milano, Editrice Bibliografica, 1986. ISBN 88-7075-120-1.
  • Luigi Crocetti, Prolusione del presidente dell'Associazione italiana biblioteche, La cooperazione,il Servizio bibliotecario nazionale. Atti del 30º congresso nazionale della Associazione italiana biblioteche, Giardini-Naxos, 21-24 novembre 1982. Associazione italiana biblioteche,a cura di Antonella Aquilina d'Amore,Messina,Università di Messina, 1986.
  • Luigi Crocetti, Rossella Dini,ISBD(M) : introduzione ed esercizi,Milano : Editrice Bibliografica, 1987.. ISBN 88-7075-158-9.
  • Classificazione decimale Dewey ridotta, Ed. 11, a cura di Benjamin A. Custer. Ed. italiana / diretta da Luigi Crocetti, Roma, Associazione italiana biblioteche, 1987. ISBN 88-7812-002-2.
  • Luigi Crocetti, Dewey italiano, / Luigi Crocetti, in: AIB, Bollettino d'informazioni, a. 27, n. 2 (apr.-giu. 1987), p. 221-226.
  • Luigi Crocetti, Relazione sulla Biblioteca Moreniana, Firenze, 31 gennaio 1989. — 53 p. dattiloscritto.
  • Luigi Crocetti,Descrivere per conservare In: La conservazione del libro contemporaneo : esigenze e problemi, atti del convegno, Firenze, 31 marzo 1990 / a cura di Maurizio Copedé. — Firenze : [s.n.], 1991, p. 11-15.
  • Luigi Crocetti, Il nuovo in biblioteca e altri scritti, Roma, Associazione italiana biblioteche, 1994, ISBN 88-7812-027-8.
  • Luigi Crocetti, Classificazione decimale Dewey, Roma : Associazione italiana biblioteche, 1994.— ISBN 88-7812-026-X
  • Luigi Crocetti, Il catalogo storico di un editore moderno, in La fabbrica del libro. — 2/95. p. 26-29.
  • Luigi Crocetti, AACR2 in edizione italiana, un'introduzione alle regole di catalogazione angloamericane in Biblioteche oggi. — Vol. 15, n. 8 (ott. 1997), p. 12-19.
  • Luigi Crocetti, I cittadini e le biblioteche in La biblioteca, il cittadino, la città: atti del XLII Congresso nazionale dell'Associazione italiana biblioteche, Trieste, 27-28-29 novembre 1996,/ a cura di Romano Vecchiet, Roma : Associazione italiana biblioteche, 1998. p. 35-42. ISBN 88-7812-044-8.
  • Luigi Crocetti, Bibliothecarius technologicus : rivoluzione quantitativa o nascita di una nuova specie?, in Biblioteche oggi. — Vol. 16, n. 4 (mag.1998), p. 6-10.
  • Luigi Crocetti, Una biblioteca vecchia e nuova, in Catalogo della Biblioteca dell'Università popolare di Firenze / a cura di Nicola Labanca, Firenze, Olschki, 1998.
  • Luigi Crocetti e Albarosa Fagiolini, Classificazione decimale Dewey, Roma,Associazione italiana biblioteche, 2001 ISBN 88-7812-064-2
  • Luigi Crocetti, Le biblioteche di Luigi Crocetti. Saggi, recensioni, paperoles, a cura di Laura Desideri e Alberto Petrucciani, Roma, Associazione italiana biblioteche, 2014, ISBN 978-88-7812-231-4.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN71497996 · ISNI: (EN0000 0000 7962 1096 · SBN: IT\ICCU\CFIV\035972 · BNF: (FRcb12508956b (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie