Lucas Sebastián Haedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lucas Sebastián Haedo
Lucas Sebastián Haedo CD 2011.jpg
Haedo al Critérium du Dauphiné 2011
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 174[1] cm
Peso 65[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Jamis-Hagens Berman
Carriera
Squadre di club
2007 Rock Racing
2008-2009 Colavita
2010-2012 Saxo Bank
2013 Cannondale
2014 Skydive Dubai
2015- Jamis-Hagens Berman
Nazionale
2010- Argentina Argentina
Statistiche aggiornate al agosto 2015

Lucas Sebastián Haedo (Chascomús, 18 aprile 1983) è un ciclista su strada argentino che corre per il team Jamis-Hagens Berman. Professionista dal 2007, è un velocista. È il fratello minore di Juan José Haedo[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Haedo incominciò la sua carriera correndo a livello amatoriale tra Spagna ed America; ottenne vari piazzamenti e vittorie, tra cui due tappe alla Vuelta Ciclista a León nel 2005. A metà della stagione 2007 passò professionista con la squadra statunitense Rock Racing, rimanendovi solo pochi mesi. Per l'anno successivo si trasferì alla Colavita-Sutter Home, con la quale ottenne alcune vittorie in corse del calendario nazionale statunitense. All'inizio del 2009 ottenne una vittoria di tappa al Tour de San Luis, per poi proseguire la stagione con piazzamenti in volata al Tour of California e vittorie in corse minori, conseguendo a fine anno il terzo posto nel calendario nazionale.

Per il 2010 fu messo sotto contratto dalla squadra del fratello maggiore, la Saxo Bank, con la quale prese subito parte al Giro d'Italia; nello stesso anno venne chiamato in nazionale per la prova in linea dei campionati del mondo di Melbourne, che però non riuscì a portare a termine. Alla prova in linea dei campionati del mondo partecipò anche nel 2011 a Copenaghen, chiudendo centotrentaduesimo. Nel 2012 fu invece per la seconda volta al via del Giro d'Italia.

Dal 2013 gareggia per il team italiano Cannondale Pro Cycling, partecipando tra le altre alla Parigi-Nizza, al Tour de Suisse e alla Vuelta a España. Nel 2014 passa tra le file della formazione Continental emiratina Skydive Dubai, vincendo una tappa al Tour of Thailand e piazzandosi quinto in una frazione del Tour of Qatar. Per il 2015 è sotto contratto con il team statunitense Jamis-Hagens Berman.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Gran Premio Macario
3ª tappa Vuelta Ciclista a León
5ª tappa Vuelta Ciclista a León
1ª tappa Vuelta a Segovia
4ª tappa Vuelta a Galicia
2ª tappa Joe Martin Stage Race
4ª tappa Joe Martin Stage Race
US Air Force Cycling Classic
1ª tappa Vuelta a Mendoza
2ª tappa Vuelta a Mendoza
7ª tappa Vuelta a Mendoza
9ª tappa Vuelta a Mendoza
2ª tappa Tour de San Luis (San Luis/La Toma > Mirador del Potrero)
2ª tappa Tour of Elk Grove
2ª tappa Tour of the Gila (Inner Loop Road Race)
2ª tappa Joe Martin Stage Race
3ª tappa Joe Martin Stage Race
2ª tappa Nature Valley Grand Prix
4ª tappa Nature Valley Grand Prix
  • 2014 (Skydive Dubai Pro Cycling Team, una vittoria)
1ª tappa Tour of Thailand (Suphan Buri > Uthai Thani)
  • 2015 (Jamis-Hagens Berman, quattro vittorie)
1ª tappa Redlands Classic
5ª tappa Redlands Classic
4ª tappa Joe Martin Stage Race
4ª tappa Tour of the Gila

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2010: 128º
2012: 128º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2012: 72º
2013: 104º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Verona 2004 - In linea Under-23: ritirato
Madrid 2005 - In linea Under-23: ritirato
Melbourne 2010 - In linea Elite: ritirato
Copenaghen 2011 - In linea Elite: 132º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Lucas Sebastian Haedo, www.cannondaleprocycling.com. URL consultato il 4 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]