Lois Lowry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lois Lowry, nata Lois Ann Hammersburg[1] (Oahu, 20 marzo 1937), è una scrittrice statunitense. Prima di dedicarsi alla letteratura per ragazzi è stata una fotografa e giornalista freelance nel corso degli anni settanta.

Il suo stile giornalistico attirò l'attenzione della casa editrice Houghton Mifflin, che dopo un po' di pressione riuscì nell'intento di farle scrivere il suo primo libro, A Summer to Die, pubblicato nel 1977.

Nella sua carriera da autrice ha vinto due volte la prestigiosa Medaglia John Newbery, la prima volta nel 1990 per Number the Stars e successivamente per The Giver (1993).

Tra gli argomenti preferiti dalla Lowry da inserire nelle opere vi sono il razzismo, l'Olocausto, l'omicidio e le malattie terminali. Le sue opere sono presenti in molti istituti statunitensi e sono parte integrante di test curriculari.

La maggior parte dei libri della scrittrice, salvo i quattro romanzi del ciclo di The Giver, alcuni titoli del ciclo di Anastasia e Conta le stelle, sono tuttora inediti nel nostro Paese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Oahu (Hawaii, USA) da Robert e Katherine Landis Hammersberg, il cognome mostra le origini norvegesi della discendenza paterna, e durante l'infanzia veniva chiamati dai parenti nord-europei "Sena".[2][3][4]

È la seconda di tre figli, Helen, la sorella maggiore e Jon il fratello minore. La famiglia entra in lutto nel 1962 a causa della morte prematura di Helen, a soli 28 anni. Proprio il trauma subito e le vicende contigue hanno portano la Lowry a scrivere l'acclamato Summer to Die.[5]

Il padre, Robert, è stato un medico dell'esercito e negli anni prima e dopo la seconda guerra mondiale ha portato la famiglia a vari trasferimenti forzati, dapprima a Brooklyn (New York City) poi Carlisle (Pennsylvania), Tokyo (Giappone), Governors Island.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Quartetto The Giver[modifica | modifica sorgente]

Serie di Anastasia[modifica | modifica sorgente]

Serie di Sam[modifica | modifica sorgente]

Serie Tates[modifica | modifica sorgente]

Serie Gooney Bird[modifica | modifica sorgente]

Autobiografie[modifica | modifica sorgente]

Altro[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biography
  2. ^ Lois Lowry Biography, Lois Lowry. URL consultato il 27 maggio 2007.
  3. ^ Pennsylvania State University Center for the Book biography
  4. ^ Lois Lowry
  5. ^ Lois Lowry - Biography

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 66470410 LCCN: n79073589