Lingua dei segni francese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingua dei segni francese
Langue des Signes Française, LSF
Parlato in Francia, Svizzera ed alcune parti dell'Africa Occidentale
Locutori
Totale 3.506.839[1]
Tassonomia
Filogenesi sviluppato dalla LSF
Codici di classificazione
ISO 639-2 fsl
ISO 639-3 fsl (EN)
Glottolog fren1243 (EN)

La lingua dei segni francese (o LSF, Langue des Signes Française) è una lingua dei segni sviluppata spontaneamente da bambini sordi in numerose scuole in Francia dall'inizio del Settecento da Charles-Michel de l'Épée. È di particolare interesse per i linguisti perché offre un'opportunità unica di studiare la nascita di una nuova lingua.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4846945-2