Linea di Stollhofen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Linea di Stollhofen
Localizzazione
StatoSacro Romano Impero
Stato attualeGermania Germania
CittàFrancia
Informazioni generali
TipoLinea fortificata
Costruzione1703-1703
Materialemattoni
Condizione attualeIn parte abbandonato, in parte demolito
Proprietario attualeDemanio militare tedesco
VisitabileSolo le opere abbandonate sono visitabili tenendo conto dell'abbandono plurisecolare
Informazioni militari
UtilizzatoreSacro Romano Impero
Funzione strategicaDifesa dei confini nazionali con la Francia
Termine funzione strategica1707
Armamentocannoni
OccupantiEsercito del Sacro Romano Impero
Azioni di guerraGuerra di Successione spagnola
Note inserite nel corpo del testo
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

La Linea di Stollhofen fu una linea difensiva progettata e realizzata nell'ambito della guerra di successione spagnola dai membri della Grande Alleanza. Le fortificazioni, estese per circa 15 chilometri, correvano da Stollhofen sul Reno attraverso foreste impenetrabili sino alle colline ad est di Bühl.

Azioni di guerra[modifica | modifica wikitesto]

  • Johan Wijnand van Goor difese la linea nel 1703
  • Battaglia di Blenheim (agosto 1704) la linea giocò un ruolo importante nelle settimane precedenti la battaglia
  • Eugenio di Savoia comandò le forze sulla linea immediatamente prima della Battaglia di Blenheim
  • Il maresciallo Villars (maggio 1707) attaccò la linea per poi fiancheggiarla. sconfiggendo il margravio Cristiano Ernesto di Brandeburgo.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cathal J. Nolan, Wars of the Age of Louis XIV, 1650-1715, Greenwood encyclopedias of modern world wars, ABC-CLIO, 2008, p. 253, ISBN 978-0-313-35920-0.