Lidia Quaranta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lidia Quaranta

Lidia Quaranta, oppure Lydia Quaranta (Torino, 6 marzo 1891Torino, 5 marzo 1928), è stata un'attrice italiana del cinema muto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la sua attività di attrice nel teatro, presso la compagnia di Dante Testa[1]. Nel 1910 insieme alla sorella Letizia, fu ingaggiata dalla Itala Film, ma il suo esordio cinematografico avvenne nello stesso anno nel cortometraggio L'ignota prodotto dall'Aquila Films.

Il 1914 fu l'anno della sua consacrazione artistica con l'interpretazione nel film Cabiria, che le fece guadagnare notorietà anche a livello internazionale.

Tra il 1915 e il 1920 fu interprete come attrice protagonista in diversi film, prodotti da altre case cinematografiche; tra questi va ricordato il film I tre sentimentali. Dopo questo film, passò alla Fert, per la quale recitò in alcune pellicole.

Morì nel 1928, a 36 anni per un attacco di polmonite.

È sepolta nel Cimitero monumentale di Torino.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bianco & nero vol. 60 a cura di Marsilio editore, 1999, p. 112

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN149582201 · ISNI (EN0000 0001 0059 4572 · BNF (FRcb142181621 (data) · BNE (ESXX5002390 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2019036044
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema