Leone Strozzi (arcivescovo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leone Strozzi, O.S.B.Vall.
arcivescovo della Chiesa cattolica
Scuola carrarese, monumento al vescovo leone strozzi, tra due porte con stemmi strozzi, 1695 circa 01.jpg
Tomba di Leone Strozzi, Duomo di Pistoia
ArchbishopPallium PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Pistoia e Prato
Arcivescovo di Firenze
 
Nato3 dicembre 1637, Firenze
Nominato vescovo10 luglio 1690
Consacrato vescovo6 agosto 1690
Elevato arcivescovo21 giugno 1700
Deceduto24 dicembre 1703, Roma
 

Leone Strozzi, al secolo Giambattista (Firenze, 3 dicembre 1637Roma, 24 dicembre 1703), è stato un abate e arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nella famosa famiglia fiorentina degli Strozzi, entrò nell'Ordine vallombrosano con il nome di fra Leone ad appena dieci anni, ma fece professione solo nel 1655. Fu abate di San Salvatore a Vaiano e di Santa Trinita a Firenze, nonché procuratore del suo ordine in Toscana nel 1672.

Nel 1675 divenne priore generale a Roma. Fu nominato vescovo di Pistoia e Prato e si rese benemerito per la fondazione del seminario. Venne trasferito a Firenze nel 1700. Dopo aver iniziato una visita pastorale nelle parrocchie, morì durante un viaggio a Roma nel 1703.

È sepolto nel duomo di Pistoia.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Araldica[modifica | modifica wikitesto]

Immagine Blasonatura
Ornements extérieurs Archevêques.svg
Blason it famille Strozzi.svg
Leone Strozzi
Arcivescovo di Firenze
Tre mezzelune crescenti d'argento sopra una fascia rossa in campo oro. Lo scudo, accollato a una croce astile d'oro, posta in palo, è timbrato da un cappello con cordoni e nappe di verde. Le nappe, in numero di dieci, sono disposte cinque per parte, in quattro ordini di 1, 2, 3, 4

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La chiesa fiorentina, Firenze, Curia arcivescovile, 1970.
Controllo di autoritàVIAF (EN304914745 · BAV ADV12547508