Leofara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leofara
frazione
Leofara – Veduta
Leofara, frazione di Valle Castellana, borgo sito sui Monti della Laga.
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
ProvinciaProvincia di Teramo-Stemma.svg Teramo
ComuneValle Castellana-Stemma.png Valle Castellana
Territorio
Coordinate42°44′37″N 13°33′09″E / 42.743611°N 13.5525°E42.743611; 13.5525 (Leofara)Coordinate: 42°44′37″N 13°33′09″E / 42.743611°N 13.5525°E42.743611; 13.5525 (Leofara)
Altitudine1 100 m s.l.m.
Abitanti26 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale64010
Prefisso0861
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Leofara
Leofara

Leofara è una frazione del Comune di Valle Castellana, in Provincia di Teramo in Abruzzo. È situata a 1.100 metri sul livello del mare.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Leofara si trova sul percorso di un'antichissima strada romana che, da Roma, immetteva dalla Sabina nel Piceno: questa strada sarebbe stata anche utilizzata da Annibale durante le guerre puniche.
Il toponimo suggerisce una origine longobarda per il suffisso fara che corrisponde al termine gens ovvero stirpe.
Suggestiva l'ipotesi che la componente leo del nome possa richiamare l'immagine del leone. La presenza longobarda è del resto testimoniata dal vicino insediamento fortificato, e relativa necropoli, di Castel Trosino.
Influsso dei longobardi è testimoniato anche dalla presenza dei tipici balconi di legno (gafio).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La località è situata nello splendido contesto paesaggistico e ambientale del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Ogni anno, nell'ultima settimana di ottobre, vi si svolge una suggestiva Fiera della Castagna: nei boschi circostanti, infatti, è particolarmente presente il castagno che produce pregiati marroni.

Come arrivarci[modifica | modifica wikitesto]

Per raggiungere questa località, i percorsi preferibili sono:

Dintorni[modifica | modifica wikitesto]

Nei dintorni di Leofara, oltre ai boschi di castagno, vi sono alcuni paesi abbandonati raggiungibili a piedi: Laturo, Settecerri (ristrutturato in parte ma non abitato d'inverno), Valle Pezzata (che è in attesa di essere ristrutturato). Vi sono poi i borghi di Vallenquina, Macchia da Sole e Macchia da Borea raggiungibili in automobile. Nei pressi di Macchia da Sole vi è il Castel Manfrino, resti della rocca di re Manfredi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo