Le cose che verranno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le cose che verranno (L'avenir) è un film del 2016 diretto da Mia Hansen-Løve.

Le cose che verranno
Titolo originaleL'avenir
Paese di produzioneFrancia, Germania
Anno2016
Durata100 min
Generedrammatico
RegiaMia Hansen-Løve
SceneggiaturaMia Hansen-Løve
Distribuzione (Italia)Satine Film
FotografiaDenis Lenoir
MontaggioMarion Monnier
ScenografiaAnna Falguères
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nathalie insegna filosofia in un liceo parigino, ma per lei non si tratta solo di un lavoro, è un modo di vivere e di pensare. Con un passato permeato di idealismo giovanile, ora ambisce a insegnare agli studenti come ragionare con la propria testa, sottoponendoli a testi filosofici che stimolino il confronto e la discussione. La sua vita scorre tra il marito, i due figli, una madre ex modella che necessita di attenzioni continue e la sua dedizione al pensiero filosofico. Ma all'improvviso tutto cambia, il marito la lascia, la madre muore e Nathalie si trova padrona di un'inaspettata e inusuale libertà.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema