Lago di Piano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Lago del Piano)
Lago di Piano o lago del Piano o lago di Romazza
Lake Piano.jpg
Le sponde del lago su cui si affacciano a destra il monte di Tremezzo ed il monte Galbiga
Stato Italia Italia
Regione Lombardia Lombardia
Provincia Como Como
Coordinate 46°02′20″N 9°09′49″E / 46.038889°N 9.163611°E46.038889; 9.163611Coordinate: 46°02′20″N 9°09′49″E / 46.038889°N 9.163611°E46.038889; 9.163611
Altitudine 276 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 0,72 km²
Profondità massima 13 m
Idrografia
Bacino idrografico 26,1 km²
Immissari principali Torrente Civagno
Emissari principali Canale Lagadone
Mappa di localizzazione: Italia
Lago di Piano o lago del Piano o lago di Romazza
Lago di Piano o lago del Piano o lago di Romazza
LOM-Mappa.png

Il lago di Piano (o lago del Piano o lago di Romazza ) è un piccolo lago situato in val Menaggio. Ha una superficie di 0,72 km2 ed una profondità massima di 13 metri ed occupa la vallata alle spalle della cittadina di Porlezza (CO). Durante la stagione invernale si copre di ghiaccio.

Vista su Menaggio, la val Menaggio e il lago del Piano (in fondo).

È la prosecuzione ideale del lago Ceresio o lago di Lugano in quanto appendice dello stesso ma separata, nel corso dei millenni, dalle alluvioni del fiume Cuccio che hanno creato una ampia zona di riempimento; oggi l'unico immissario importante è il torrente Civagno che nasce dal monte di Tremezzo.

Il lago di Piano è un tipico lago di fondovalle glaciale, attualmente inserito in una vasta oasi naturalistica denominata Riserva naturale Lago di Piano e riconosciuta come sito di importanza comunitaria dall'Unione europea.

Sul piccolo promontorio che si inserisce nello specchio del lago è da segnalare il borgo di origine medievale Castel San Pietro, esempio di borgo circondato da mura e sorto, come molte altre località della zona, su vestigia di un antico sito di osservazione e segnalazione di epoca romana. Vi si ergeva infatti una torre di segnalazione luminosa che probabilmente era a vista con la omologa torre di Carlazzo la quale era a sua volta collegata visivamente con la torre della località Le torri, a monte in direzione di San Bartolomeo Val Cavargna.

Tra le specie presenti, peculiare è la presenza del gambero austropotamobius italicus.

Sulle sponde del lago sorgono numerosi campeggi che, in periodo estivo, sono frequentati da turisti principalmente olandesi e tedeschi.

Durante la stagione invernale il lago del Piano ha la caratteristica di gelare per un periodo compreso fra dicembre e i primi giorni di febbraio a causa dell'ombra proiettata dal monte Galbiga o Calbiga: la superficie ghiacciata del lago rende quindi possibile l'attività del pattinaggio che viene comunemente esercitata dagli abitanti della zona.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]