La valle dei monsoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La valle dei monsoni
Titolo originale Three Faces West
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1940
Durata 79 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1,37 : 1
Genere avventura, drammatico, sentimentale
Regia Bernard Vorhaus
Sceneggiatura F. Hugh Herbert, Joseph Moncure March, Samuel Ornitz, Doris Anderson
Produttore Sol C. Siegel
Casa di produzione Republic Pictures
Fotografia John Alton
Montaggio William Morgan
Effetti speciali Howard Lydecker
Musiche Victor Young
Scenografia John Victor Mackay
Costumi Adele Palmer
Trucco Peggy Gray, Bob Mark
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La valle dei monsoni (Three Faces West) è un film del 1940 diretto da Bernard Vorhaus.

È un film drammatico statunitense a sfondo romantico con John Wayne, Sigrid Gurie e Charles Coburn.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due rifugiati, il dottor Karl Braunun e la figlia pressoché ventenne Leni, arrivano negli Stati Uniti dall'Austria appena annessa alla Germania nazista e finiscono per diventare gli indispensabili medico e infermiera di un piccolo sobborgo del Dakota del Nord. La cittadina si trova nella zona conosciuta come Dust Bowl e viene duramente colpita dalla siccità e da tempeste di polvere. I contadini e cittadini locali provano a salvare le loro aziende agricole e la città con l'adozione di metodi di produzione più recenti, ma vengono poi convinti dal Dipartimento dell'Agricoltura, e dalle continue e avverse condizioni meteo-ambientali, a spostarsi in massa verso una zona non sviluppata dell'Oregon, dove una nuova diga creerà un approvvigionamento di acqua e permetterà loro di costruire una nuova comunità agricola.

Con una moderna versione di una carovana di carri, la comunità si sposta in Oregon sotto la guida di John Phillips, non senza divergenze di opinione e attrito tra i suoi componenti. Il dottore e sua figlia prendono una deviazione per San Francisco quando vengono a sapere che il fidanzato della ragazza non è stato ucciso dai nazisti in Austria ma è diventato un esponente nazista di spicco. Karl e Leni finiscono quindi per ritornare sui loro passi e si ricongiungono alla comunità appena trasferitasi in Oregon, dove la figlia sposa Phillips.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Bernard Vorhaus su una sceneggiatura di F. Hugh Herbert, Joseph Moncure March, Samuel Ornitz e Doris Anderson (quest'ultima non accreditata),[1] fu prodotto da Sol C. Siegel per la Republic Pictures[2] e girato nelle Alabama Hills a Lone Pine in California[3] nel marzo del 1940 con un budget stimato in 100.000 dollari.[4] I titoli di lavorazione furono Doctors Don't Tell e The Refugee.[5]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Three Faces West negli Stati Uniti dal 3 luglio 1940[5] al cinema dalla Republic Pictures.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[6]

  • "Back from the living dead.. to claim a ghostly promise of love!".
  • "What barrier mars the path of their destiny...the fulfillment of their right to happiness? ".

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è un "curioso melodramma Republic di ambiente western con un insospettato risvolto anticomunista. Il ritmo è così placido da diventare quasi soporifero". Il film soffrirebbe inoltre di una sceneggiatura con "troppo parlato".[7] Secondo Leonard Maltin il film è un "originale dramma" in cui la "Gurie non è proprio la partner perfetta per Wayne". Il film si pregerebbe, però, di una particolare e apprezzabile miscela di elementi tipici dei western e dei film sul nazismo.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La valle dei monsoni - IMDb - Cast e crediti completi, imdb.it. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  2. ^ a b La valle dei monsoni - IMDb - Crediti per le compagnie, imdb.it. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  3. ^ La valle dei monsoni - IMDb - Luoghi delle riprese, imdb.it. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  4. ^ La valle dei monsoni - IMDb - Box office / incassi, imdb.it. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  5. ^ a b c La valle dei monsoni - IMDb - Date di uscita, imdb.it. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) La valle dei monsoni - IMDb - Tagline, imdb.com. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  7. ^ La valle dei monsoni - MYmovies, mymovies.it. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  8. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 2222, ISBN 88-6018-163-1. URL consultato il 28 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema