La seconda aurora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La seconda aurora
Titolo originaleThe Life of Jimmy Dolan
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1933
Durata88 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generesentimentale, drammatico
RegiaArchie Mayo
SoggettoBertram Millhauser, Beulah Marie Dix
SceneggiaturaDavid Boehm, Erwin S. Gelsey
Casa di produzioneWarner Bros. Pictures
FotografiaArthur Edeson
MontaggioHerbert I. Leeds
ScenografiaRobert M. Haas
CostumiOrry-Kelly
Interpreti e personaggi

La seconda aurora (The Life of Jimmy Dolan) è un film del 1933 diretto da Archie Mayo.

È un film drammatico statunitense con Douglas Fairbanks Jr., Loretta Young e Aline MacMahon. John Wayne interpreta in un piccolo ruolo un pugile. È basato sul lavoro teatrale del 1933 Sucker di Bertram Millhauser e Beulah Marie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Archie Mayo su una sceneggiatura di David Boehm e Erwin S. Gelsey con il soggetto di Bertram Millhauser e Beulah Marie Dix (autori del lavoro teatrale),[1] fu prodotto dalla Warner Bros. Pictures[2] e girato nei Warner Brothers Burbank Studios a Burbank in California[3] con un budget stimato in 202.000 dollari in 28 giorni.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Life of Jimmy Dolan negli Stati Uniti dal 3 giugno 1933[5] al cinema dalla Warner Bros. Pictures.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Remake[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1939 ne è stato prodotto un remake, Hanno fatto di me un criminale (They Made Me a Criminal).[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La seconda aurora - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  2. ^ a b La seconda aurora - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  3. ^ La seconda aurora - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  4. ^ La seconda aurora - IMDb - Box office / incassi, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  5. ^ a b La seconda aurora - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) La seconda aurora - IMDb - Collegamenti ad altri film, su imdb.com. URL consultato il 19 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]