La casa nel vento dei morti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La casa nel vento dei morti
La casa nel vento dei morti.jpg
Luca Magri, Francesco Barilli, Marco Iannitello e Adriano Guareschi in una scena del film.
Paese di produzioneItalia
Anno2012
Durata86 min
Genereorrore, drammatico
RegiaFrancesco Campanini
SoggettoLuca Magri
SceneggiaturaLuca Magri, Chiara Agostini
ProduttoreFrancesco Campanini
Produttore esecutivoLivia Barbieri, Antonio Amoretti, Pietro Corradi
FotografiaRaoul Torresi
MontaggioBuono Pellegrini, Natalie Cristiani
Effetti specialiAntonio Basileo
MusicheLelio Padovani
ScenografiaMarcella Caglieri
CostumiEvelina Barilli
TruccoFrancesca Mori
Interpreti e personaggi

La casa nel vento dei morti è un film italiano del 2012 diretto e prodotto da Francesco Campanini e scritto ed interpretato da Luca Magri, con Francesco Barilli, Marco Iannitello e Nina Torresi. Ambientato nell’immediato dopoguerra, il film è un horror citazionista e bucolico che in poco tempo si è conquistato la fama di Midnight Movie, grazie ad una consistente programmazione “notturna”. Barilli oltre ad essere uno degli attori principali ne ha anche diretto una scena che cita l’industria cinematografica dell’epoca. Il film è stato distribuito in Italia il 27 aprile 2012.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1947. Quattro disperati, tra cui l’ex attore repubblichino Attilio Montefiori, fanno una rapina in un ufficio postale e scappano con la refurtiva verso le montagne in cerca di rifugio. Durante la fuga, uno di loro muore, mentre Attilio e gli altri sono costretti ad attraversare a piedi pianure, fiumi, boschi e montagne. Nonostante le difficoltà, il loro piano di fuga procede come previsto, ma quando tutto sembra andare per il meglio la loro avventura si trasforma in un incubo da cui non riescono ad uscire.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 vince il Golden Remi award al Worldfest-Houston

Selezione ufficiale al "B-movies, Underground & Trash Film Festival" di Breda (NL) 2012

Selezione ufficiale al "ToHORROR Film Fest" di Torino (IT) 2012

Selezione ufficiale al "Horror Project Film Festival" di Roma (IT) 2012

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

DVD

Il film è stato pubblicato in DVD il 19 aprile 2013 dalla Dynit/Terminal Video.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato inizialmente distribuito in esclusiva per un mese di programmazione nelle sale cinematografiche della catena The Space Cinema. Successivamente è stato programmato anche in altri circuiti.

Francesco Barilli, che nel film interpreta Ugo, già regista del cult movie horror Il profumo della signora in nero, ha diretto la sequenza del film "di regime" venendo accreditato nei titoli anche come special guest director.

Il protagonista e sceneggiatore Luca Magri, ha ammesso che per scrivere la storia si è ispirato ai film Non aprite quella porta e Ossessione.

Il film è ormai considerato un Midnight Movie. Quando venne distribuito nei cinema nel 2012, alcune sale come il The Space di Torino, lo programmavano a mezzanotte durante i weekend e tra il 2014 e il 2018 è stato l'horror di produzione Italiana ad avere avuto più passaggi televisivi, in fascia notturna, sui canali della Rai.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema