La banda dei dieci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La banda dei dieci
Titolo originaleTen Wanted Men
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1955
Durata80 min
Rapporto1.85 : 1
Generewestern
RegiaH. Bruce Humberstone
SoggettoIrving Ravetch, Harriet Frank Jr.
SceneggiaturaKenneth Gamet
ProduttoreHarry Joe Brown
Casa di produzioneColumbia Pictures Corporation, Ranown Pictures Corp.
FotografiaWilfred M. Cline
MontaggioGene Havlick
Effetti specialiBarney Wolff
MusichePaul Sawtell
ScenografiaEdward L. Ilou) (art director)
Frank Tuttle (set decorator)
Interpreti e personaggi

La banda dei dieci (Ten Wanted Men) è un film del 1955 diretto da H. Bruce Humberstone.

È un film western statunitense con Randolph Scott, Jocelyn Brando e Richard Boone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da H. Bruce Humberstone su una sceneggiatura di Kenneth Gamet con il soggetto di Irving Ravetch e Harriet Frank Jr.,[1] fu prodotto da Harry Joe Brown per la Columbia Pictures Corporation tramite la Ranown Pictures Corp.[2] e girato negli studios di Old Tucson a Tucson, Arizona,[3] dal 17 aprile 1954 al 7 maggio 1954.[4] Il titolo di lavorazione fu Violent Men.[5]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Ten Wanted Men negli Stati Uniti dal 1º febbraio 1955[5] al cinema dalla Columbia Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 18 aprile 1955 (Tio desperados)
  • in Finlandia il 19 agosto 1955 (Kymmenen etsintäkuulutettua)
  • in Belgio il 6 luglio 1956 (Bloedige strijd en verraad e Luttes sanglantes et trahison)
  • in Francia il 9 ottobre 1957 (Dix hommes à abattre)
  • in Germania Ovest l'11 settembre 1959 (Rächer in Schwarz)
  • in Austria nel giugno del 1960 (Rächer in Schwarz)
  • in Brasile (Arizona Violenta)
  • in Grecia (Deka katazitoumenoi)
  • in Spagna (Diez forajidos)
  • in Portogallo (Imperadores do Crime)
  • nei Paesi Bassi (Schrikbewind in Ocatilla)
  • in Italia (La banda dei dieci)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Leonard Maltin il film è un "western convenzionale".[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) La banda dei dieci - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 10 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) La banda dei dieci - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 10 aprile 2013.
  3. ^ (EN) La banda dei dieci - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 10 aprile 2013.
  4. ^ (EN) La banda dei dieci - IMDb - Box office / incassi, su imdb.com. URL consultato il 10 aprile 2013.
  5. ^ a b c (EN) La banda dei dieci - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 10 aprile 2013.
  6. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 199, ISBN 8860181631. URL consultato il 10 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema