L'uomo che viene da Canyon City

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'uomo che viene da Canyon City
Lingua originale spagnolo
Paese di produzione Spagna, Italia
Anno 1965
Durata 99 min
Rapporto 2,35 : 1
Genere western
Regia Alfonso Balcázar
Soggetto Attilio Riccio (con il nome Henry Vaughan nella versione italiana)
Sceneggiatura Adriano Bolzoni (accreditato solo nella versione italiana), Josè Antonio De La Loma
Produttore esecutivo Paul Mough
Casa di produzione Adelphia Compagnia Cinematografica, Balcázar Producciones Cinematográficas
Distribuzione (Italia) Interfilm
Fotografia Aldo Scavarda, Alfio Contini
Montaggio Teresa Alcocer
Musiche Angelo Francesco Lavagnino
Scenografia Juan Alberto Soler
Costumi Rafael Borqué
Trucco Vincenzo Napoli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'uomo che viene da Canyon City è un film del 1965, diretto da Alfonso Balcázar.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Morgan e Red evadono da una prigione di massima sicurezza, e sono fuggiti in Messico dove sono al sicuro. Qui vengono ingaggiati dal proprietario di una miniera d'argento che li vorrebbe utilizzare come killers. Ma Morgan e Red, invece, decidono di fare il doppio gioco e di aiutare i campesinos.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema