Kyros (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kyros
videogioco
Kyros.png
Schermata arcade, versione occidentale
Titolo originaleKyros no yakata (カイロスの館?)
PiattaformaSala giochi, Amstrad CPC, Atari ST, Commodore 64, ZX Spectrum
Data di pubblicazioneGiappone 1986
Mondo/non specificato 1987
Computer: 1987-1988
GenerePicchiaduro a scorrimento
TemaFantasy
SviluppoAlpha Denshi, Source Software (computer)
PubblicazioneAlpha Denshi (Giappone), World Games (estero), U.S. Gold (computer)
DesignPop House, Keniti Sakanishi
Modalità di giocoGiocatore singolo, 2 alternati
Periferiche di inputJoystick, tastiera (necessaria)
SupportoCassetta, dischetto
Specifiche arcade
CPU68000 a 6 MHz
Processore audioZ80 a 3,58 MHz
SchermoVerticale
Risoluzione256 x 224, 256 colori, 60Hz
Periferica di inputJoystick 8 direz., 2 pulsanti

Kyros, titolo originale Kyros no yakata (カイロスの館 Kairosu no yakata?), è un videogioco arcade di tipo picchiaduro a scorrimento verticale pubblicato a fine 1986 in Giappone da Alpha Denshi, e nel 1987 nel resto del mondo su licenza da World Games, licenza poi ceduta a SEGA.

Con il titolo Desolator, anche sottotitolato Halls of Kyros ("saloni di Kyros", significato simile all'originale giapponese) o Halls of Kairos (a volte citato come nome dell'arcade originale, che però non risulta uscito con questo titolo), venne pubblicato da U.S. Gold nel 1987-1988 per i computer Amstrad CPC, Atari ST, Commodore 64 e ZX Spectrum. Non ha niente a che vedere con lo sparatutto Desolator uscito per MSX.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è un picchiaduro con visuale isometrica e scorrimento verticale verso l'alto, e limitatamente anche orizzontale. Il giocatore controlla il combattente Mac che può muoversi in tutte le direzioni, colpire con pugni e saltare con una capriola. Raccogliendo power-up si possono ottenere anche armi a distanza.

Si attraversano cinque livelli, con ambienti dotati anche di pareti e porte, che compongono la fortezza del vampiro Kyros. Gli avversari sono di vario tipo, tra cui guardie, uomini di fuoco, cavalieri in armatura, barili rotolanti, mine e lanciafiamme alle pareti. Mac ha tre vite e la sua resistenza è rappresentata da una barra di energia.

Nei numerosi specchi sono imprigionati dei bambini rapiti da Kyros, che si possono liberare colpendo i pannelli accanto agli specchi. Dopo aver salvato un numero sufficiente di bambini Mac si trasforma in "Machoman", un più potente lottatore a torso nudo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi