Kim So-hyun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando persone dal nome simile, vedi Kim Soo-hyun.
Kim So-hyun nel 2018

Kim So-hyun[2] (김소현?, 金所炫?, Gim So-hyeonLR, Kim SohyŏnMR; Yongin, 4 giugno 1999[1]) è un'attrice e conduttrice televisiva sudcoreana.

Comincia a recitare all'età di sette anni, diventando nota per aver interpretato Yoon Bo-kyung da giovane nel drama storico Haereul pum-eun dal, e una ragazza che cade in disgrazia in Bogosipda.[3][4] Dal 2013, presenta il programma Show! Music Core.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kim So-hyun è nata in Australia. Si è trasferita in Corea del Sud nel 2003 quando aveva quattro anni. Ha un fratello più giovane. Suo padre morì quando lei aveva 9 anni.

Kim si è trasferita dalla Hoe-ryong Elementary School di Gyeonggi-do alla Towol Elementary School e si è laureata nel febbraio 2012. Si è poi diplomata alla scuola media Yongin Munjung nel 2015. È stata istruita a casa per gli studi secondari e ha superato l'esame di maturità nel 2017. Lo stesso anno, si iscrisse al Dipartimento di Teatro dell'Università di Hanyang, attraverso un'ammissione a rotazione. Kim ha partecipato alla 79ª cerimonia di ingresso tenutasi presso l'Università Hanyang a Seongdong-gu, Seoul il 28 febbraio 2018. Nel 2016, secondo The Straits Times (un quotidiano in lingua inglese a Singapore), Kim So-hyun ha rivelato in un'intervista via email al giornale perché ha scelto di studiare a casa invece di iscriversi al liceo; ha detto che mentre gestiva la sua carriera di attrice, Aveva a malapena il tempo di studiare durante i suoi giorni di scuola media (il che la rendeva impreparata a sostenere gli esami) e perdeva le attività con i suoi compagni di classe, e questo accadeva anche ai tempi della scuola elementare. Kim ha scelto di studiare a casa perché non voleva rinunciare alla sua istruzione e alla sua carriera, e con questa decisione, Kim ha pensato che avrebbe potuto dedicare più tempo sia alle riprese che allo studio.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Kim soffrì di "dolori crescenti" e "periodo di transizione" dopo sette mesi di riprese di The Emperor: Owner of the Mask.Sentiva il vuoto nei suoi impegni e si sentiva a disagio anche se stava riposando.

Nel gennaio 2018, il Comitato Organizzatore di Pyeongchang per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali (POCOG) ha scelto Kim e Yoo Seong-min come Rappresentante Nazionale di Honorary Smile per rappresentare il sorriso e la gentilezza della Corea.

Filantropia[modifica | modifica wikitesto]

Ambassador

Anno Lavoro/Attività Con Ref.
2013 Honor Peer Counselling Ambassador N/A
Prevention of School Violence
2014 Korean Language and Culture Youth Ambassador Oh Jae-moo
Korea Guardian Angel N/A
2015 Prevention of School Violence Who Are You: School 2015's cast
2016 2016 Festive Korea Ambassador N/A
2018 National Representative of Honorary Smile Yoo Seong-min

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Musical[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 – K-Drama Star Awards
  • 2012 – MBC Drama Awards
  • 2013 – MBC Entertainment Awards
Anno Premio Categoria Serie/Film Risultati Ref.
2012 1st K-Drama Star Awards Best Young Actress Bogosipda e Ma Boy Vincitrice
5th Korea Drama Awards Moon Embracing the Sun Nominated
MBC Drama Awards Popularity Award Nominated
Best Young Actress Moon Embracing the Sun e Bogosipda Vincitrice
2013 13th Korea Youth Film Festival Vincitrice
MBC Entertainment Awards Best Female Newcomer in a Variety Show Show! Music Core Vincitrice
SBS Drama Awards New Star Award The Suspicious Housekeeper Vincitrice
6th Herald-Donga TV Lifestyle Awards Style Icon Rookie Award N/A Nominated
2014 KBS Drama Awards Best Actress in a One-Act/Special/Short Drama Drama Special We All Cry Differently Vincitrice
MBC Entertainment Awards Most Popular Award in a Variety Show Show! Music Core Vincitrice
2015 30th Korea Best Dresser Swan Awards Rising Star Award N/A Vincitrice
8th Korea Drama Awards Star of the Year Who Are You: School 2015 Vincitrice
KBS Drama Awards Best New Actress Vincitrice
Netizen Award, Actress Vincitrice
Best Couple Award with Nam Joo-hyuk Nominated
Best Couple Award with Yook Sung-jae Vincitrice
2016 Multimedia & Film Technology Awards Shining Actress Award N/A Vincitrice
KBS Drama Awards Best Actress in a One-Act/Special/Short Drama ''Page Turner'' Nominated
2017 Korea Hallyu Awards Popular Culture Awards The Emperor: Owner of the Mask Vincitrice
MBC Drama Awards Top Excellence Award, Actress in a Miniseries Nominated
Popularity Award, Actress Vincitrice
2018 12th Soompi Awards Best Couple Award with Yoo Seung-ho Nominated
K-Food Content Indonesia Popularity Award (Actress) N/A Vincitrice
Instagram Awards in Korea Emerging Celebrity Vincitrice
MBC Entertainment Awards Excellence Award, Music/Talk Category (Female) Under Nineteen Vincitrice
KBS Drama Awards Best Couple Award with Yoon Doo-joon Radio Romance Nominated
2019 KBS Drama Awards Excellence Award, Actress in a Miniseries The Tale of Nokdu Vincitrice
Netizen Award, Actress Nominated
Best Couple Award with Jang Dong-yoon Vincitrice
2020 Brand Customer Loyalty Awards Actress - Trend Icon N/A Vincitrice

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Kim So-hyun è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KO) Kim So-hyun: My name is..., 10Asia, 16 novembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2012.
  2. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kim" è il cognome.
  3. ^ Hong Grace Danbi, The Sun and the Moon Yeo Jin Gu and Kim So Hyun Cast in New Drama Together, enewsWorld, 11 settembre 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2013).
  4. ^ Hong Grace Danbi, Yeo Jin Gu and Kim So Hyun Film for I Miss You[collegamento interrotto], enewsWorld, 24 ottobre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN38153061324719202189 · WorldCat Identities (ENviaf-38153061324719202189