Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Yoon Doo-joon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yoon Doo-joon
(Marie Claire Korea) BEAST is BACK! (8).jpg
Yoon Doo-joon per Marie Claire Korea nel 2016.
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop
Periodo di attività musicale2009 – in attività
StrumentoVoce
Etichetta
Gruppo attualeHighlight
Gruppi precedentiBEAST
Album pubblicati7
Studio5 (con gli Highlight)
Raccolte2

Yoon Doo-joon[1] (윤두준; Goyang, 4 luglio 1989) è un cantante e attore sudcoreano, leader del gruppo musicale Highlight (conosciuti meglio come Beast).

Yoon Doo-joon
Nome coreano
Hangŭl윤두준
Hanja尹斗俊
Latinizzazione rivedutaYun Du-jun
McCune-ReischauerYun Tujun

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Yoon Doo-joon nasce a Goyang il 4 luglio 1989[2]. Il suo sogno di diventare un professore liceale di educazione fisica cambia durante il secondo anno di scuola superiore dopo aver visto Big Bang Documentary. Genitori e insegnanti inizialmente non sono d'accordo, ma riesce a convincerli ad iscriverlo ad una scuola di musica e inizia a partecipare alle audizioni per diventare un cantante[3]. Riesce a entrare alla JYP Entertainment e nel 2008 compare in Yeolhyeolnam-a, un reality show di Mnet che mostra il processo di preparazione al debutto, insieme ai futuri 2AM e 2PM, ma viene eliminato prima del termine[4]. In seguito si trasferisce alla Cube Entertainment e fa da rapper in "Wipe the Tears" di AJ[5], con il quale entra nel gruppo dei Beast nel 2009[5].

È laureato in Musicologia Post-moderna alla Kyung Hee Cyber University, e nel 2013 ha terminato il corso di Trasmissione e Intrattenimento della Dongshin University[6][7].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Prima di esordire con i Beast, si presenta alle audizioni per la sitcom Jibung tturko high kick! e gli viene offerto un ruolo, ma lo rifiuta per concentrarsi sulla carriera musicale[4]. Nel novembre 2009 diventa membro del cast del real-varietà Danbi, uno dei segmenti del programma Ilbam della MBC[8]. Ci resta fino al termine delle trasmissioni, il 16 agosto del 2010, anno in cui debutta anche come attore nei drama Bolsurok aegyomanjeom e Mongttangnaesarang[9]. Intanto Kim Tae-yeon delle Girls' Generation lascia la conduzione di Chin Chin Radio, un programma di MBC Radio FM4U 91.9Mhz, e, nelle due settimane necessarie per cercare un sostituto, Yoon fa da DJ temporaneo insieme alla cantante solista IU[10]. Compare poi nel video musicale di "I'll Back Off So You Can Live" di G.NA[11].

Nel 2013 ha un ruolo secondario, quello di Seo Hyun-woo, in Iris II, mentre nel novembre di quell'anno diventa il protagonista del serial Siksyareul hapsida, Gu Dae-yeong, riprendendo il ruolo nella seconda stagione, prodotta nel 2015[12][13].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia degli Highlight.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 – Testo di "Bad Girl" dei Beast, contenuta in Beast Is the B2ST
  • 2009 – Testo di "Beast Is the B2ST" dei Beast, contenuta in Beast Is the B2ST
  • 2010 – Testo di "When the Door Closes" dei Beast (insieme a Son Dong-woon), contenuta in My Story

Colonne sonore e collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 – "Bon Appetit (Enjoy Your Meal)" (본 아뻬띠 (맛있게 드세요)) con Yangpa
  • 2011 – "Should I Hug or Not" (안을까 말까) con Yong Jun-hyung e Lee Gi-kwang
  • 2011 – "Loving " con Jang Hyun-seung e Yang Yo-seob, per la colonna sonora di Mongttangnaesarang
  • 2011 – "Kidult" (키덜트) con Eluphant
  • 2015 – "Without You" con Yang Yo-seob e Son Dong-woon per la colonna sonora di Bam-eul geonneun seonbi

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Oltre che nei videoclip dei Beast/Highlight, Yoon Doo-joon è apparso anche in quello di "I'll Back Off So You Can Live" di G.NA e Yong Jun-hyung nel 2010.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]