Kenny Pavey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kenny Pavey
Kenny Pavey (vs. Elfsborg, 2014, cropped).jpg
Nome Kenneth Steven Pavey
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 179 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Assyriska
Carriera
Giovanili
1991-1995 Millwall
1995-1996 Sittingbourne
Squadre di club1
1997-1998 Sittingbourne 72 (13)
1998 Ljungskile 3 (1)
1999-2005 Ljungskile 114 (21)
2006-2011 AIK 126 (15)
2012 Ljungskile 18 (9)
2013 Öster 25 (2)
2014-2015 AIK 35 (1)
2016- Assyriska 0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 gennaio 2016

Kenneth Steven "Kenny" Pavey (Londra, 23 agosto 1979) è un calciatore inglese, centrocampista dell'Assyriska.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Solitamente schierato come esterno di centrocampo, ha nella carica agonistica una delle proprie caratteristiche principali, a fronte di una tecnica non eccelsa.[1] Il suo stile di gioco aggressivo lo porta spesso a ricevere cartellini.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Pavey cresce calcisticamente nei settori giovanili di Affenley e Millwall oltre che in quello del Sittingbourne, dove viene schierato anche in prima squadra.

Nel 1998 il suo club non trova l'accordo economico con l'Aston Villa per il trasferimento,[3] così a 19 anni vola temporaneamente in Svezia per una prima breve parentesi al Ljungskile, in seconda serie svedese, prima di tornare in Inghilterra per un altro anno.

Nel 1999 si trasferisce definitivamente al Ljungskile rimanendovi ininterrottamente fino al 2005, con l'eccezione della stagione 2002 in cui non giocò. Nel 2001 invece, durante una pausa di metà campionato, con il benestare del suo club aveva svolto un provino al Barnsley.[3]

Il trasferimento all'AIK arriva al termine del campionato 2005: quell'anno i gialloneri avevano chiuso al 1º posto in seconda serie, dopo aver incontrato anche il Ljungskile in cui militava ancora Pavey. Alla prima annata con la nuova squadra il centrocampista inglese è vice-campione di Svezia col suo club, debuttando in Coppa UEFA un anno più tardi. La stagione 2009 invece si conclude con la conquista dello scudetto e della Coppa di Svezia: il trionfo in campionato permette all'AIK e a Pavey di giocare i preliminari della successiva UEFA Champions League.

Scaduto il contratto con l'AIK, Pavey fa ritorno al Ljungskile in seconda serie. Un anno più tardi torna a calcare i campi della massima serie con il neopromosso Öster, che retrocederà a fine stagione. Nel 2014 fa ritorno all'AIK, dove in passato aveva già giocato per 6 anni, giocando 2 ulteriori stagioni in giallonero ma partendo spesso dalla panchina. Terminato il biennale con l'AIK, Pavey scende torna nella seconda serie svedese, firmando per un anno con l'Assyriska.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

AIK: 2009
AIK: 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Kenny Pavey, eliteprospects.com.
  2. ^ Svezia: l'inglese Pavey calcia nei "paesi bassi" dell'avversario (VIDEO), itasportpress.it.
  3. ^ a b (EN) Kenny Pavey: Formerly of Sittingbourne, Millwall and Ljungskile; once of interest to Aston Villa and Barnsley; now of AIK Solna (Sweden), lesrosbifs.net.
  4. ^ (SV) Kenny Pavey klar för Assyriska, aftonbladet.se.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]