Karma (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karma
Paese d'origine Italia Italia
Genere Grunge
Rock psichedelico
Periodo di attività musicale 1990-1997
2010-2011
Album pubblicati 2
Studio 2

I Karma sono stati un gruppo musicale milanese formatosi nel 1990.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nati nel 1990 a Milano con il nome "Circle of Karma", compongono dapprima brani in inglese, registrando un album intero senza mai pubblicarlo. Anni dopo, rifanno le registrazioni dei brani ma cantandoli in italiano, e nasce così Karma, il loro primo album, che questa volta pubblicheranno nel 1994. Due anni dopo esce il loro secondo album, con sonorità molto più rivolte alla psichedelia, e con sonorità etniche più marcate rispetto al primo lavoro. Dopo il secondo album e 22000 copie vendute[1] i Karma sono spariti dalla scena musicale, ma nel 2006 si torna a parlare di loro. Il cantante David Moretti partecipa al progetto di beneficenza Rezophonic, a cura di Mario Riso, e interpreta il brano Spasimo.

Dopo una pausa più che decennale nell'aprile 2010 i Karma danno inizio a un reunion tour[2] con la data del 24 aprile 2010 presso il Reamp Festival a Verona[3]. Tra i festival estivi a cui suonano spicca il MI AMI Festival.[4]

Juan Mordecai[modifica | modifica wikitesto]

Dalle ceneri[5] dei Karma nei primi mesi del 2007 nacque il side-project[6] di David Moretti e Andrea Viti denominato "Juan Mordecai" che dai Karma mutuano i componenti già citati, Diego Besozzi (batteria), Pacho (batteria, percussioni), oltre ad avvalersi di parecchi ospiti come Andrea Bacchini (chitarre), Xabier Iriondo (rumori, pedali, mahai metak, metak weevil), Gianluca Mancini (piano, organo), Steve Melchiorre: (lap steel), Max Prandi: (armonica), Simone Valbonetti: (chitarra acustica), Dave Muldoon e Cristina Viti (cori). Nell'unico disco uscito, dal titolo Songs of Flesh and Blood , non cantano più in italiano ma in inglese; pur mantenendo intatte le caratteristiche sonorità etniche e psichedeliche si discostano[7][8] dal sound assimilabile al grunge che aveva caratterizzato la formazione originale; dal vivo, nella come nella tradizione psichedelica, si accompagnano anche a video proiezioni[9], in questo caso del video artista Claudio Sinatti.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock