Karl Eduard Zachariae von Lingenthal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ius graeco-romanum, 1856

Karl Eduard Zachariae von Lingenthal (Heidelberg, 24 dicembre 1812Großkmehlen, 3 giugno 1894) è stato un giurista, accademico e storico del diritto tedesco.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Karl Eduard nacque nel 1812 a Heidelberg, figlio del professore di diritto dell'Università di Heidelberg Karl Salomo Zachariae von Lingenthal.[1]

Studiò filosofia, storia, matematica e linguistica, nonché giurisprudenza, a Lipsia, Berlino e Heidelberg.[1]

Dopo aver fatto del diritto romano e bizantino il proprio campo privilegiato di studio, visitò Parigi nel 1832 per esaminare manoscritti bizantini. Si recò nel 1834 a San Pietroburgo e Copenaghen per lo stesso scopo e nel 1835 lavorò nelle biblioteche di Bruxelles, Londra, Oxford, Dublino, Edimburgo e Cambridge.[1]

Dopo un paio di mesi come praticante avvocato e privatdozent a Heidelberg, si recò nel 1837 alla ricerca di materiali in Italia e in Oriente, visitando Atene, Costantinopoli e i monasteri del Monte Athos.[1]

Essendo più portato per la vita di campagna che per l'insegnamento, rinunciò alla sua posizione di professore straordinario a Heidelberg e nel 1845 acquistò una tenuta nella provincia prussiana della Sassonia. Qui visse, impegnato nell'agricoltura scientifica e interessato alla politica prussiana, fino alla sua morte nel 1894.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Hugh Chisholm (a cura di), Enciclopedia Britannica, XI, Cambridge University Press, 1911. (fonte per la prima revisione di questa voce)
  • (EN) Gábor Hamza, Comparative Law and Antiquity, Akadémiai Kiadó, 1991, pp. 74–80, ISBN 978-963-05-6218-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27109841 · ISNI (EN0000 0001 0881 7064 · SBN IT\ICCU\MILV\175765 · LCCN (ENn90676491 · GND (DE118772120 · BNF (FRcb121806227 (data) · BNE (ESXX1488935 (data) · CERL cnp00399809 · WorldCat Identities (ENlccn-n90676491