Provincia di Sassonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia di Sassonia
Wappen Preußische Provinzen - Sachsen.png Flagge Preußen - Provinz Sachsen.svg
Informazioni generali
Nome ufficiale Provinz Sachsen
Capoluogo Magdeburgo
Popolazione 3.662.546 ()
Dipendente da Prussia
Evoluzione storica
Inizio 1816
Causa Annessione alla Prussia di alcune aree indipendenti e di territori del Regno di Sassonia
Fine 1945
Causa Crollo del Terzo Reich
Preceduto da Succeduto da
Ducato di Magdeburgo
Margraviato di Brandeburgo
Regno di Sassonia
Madgeburgo
Halle-Mersenburg
Cartografia
German Empire - Prussia - Saxony (1871).svg

La provincia di Sassonia (in tedesco: Provinz Sachsen) è stata una provincia del Regno di Prussia e in seguito dello Stato Libero di Prussia dal 1816 al 1945. La capitale era Magdeburgo.

Non va confusa con il limitrofo Regno di Sassonia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia fu creata nel 1816 dai seguenti territori:

La provincia della Sassonia era una delle più ricche della Prussia, avendo sviluppato molto l'agricoltura e l'industria. Nel 1932 la provincia fu ingrandita con l'aggiunta delle regioni di Ilfeld e Elbingerode, che avevano fatto parte della Provincia di Hannover.

Il 1º luglio 1944 la provincia di Sassonia fu divisa lungo le linee delle sue regioni amministrative; la regione di Erfurt fu unita al distretto di Herrschaft Schmalkalden della provincia di Assia-Nassau, per divenire il nuovo stato della Turingia. La regione di Magdeburgo venne unita all'ex stato dell'Anhalt per divenire il Gau di Halle-Mersenburg, ma i Gaue di Magdeburgo e di Halle-Mersenburg vennero riuniti nella Sassonia nel 1945.

Prima della fine del 1945, la provincia della Sassonia fu unita ad alcune exclavi dell'ex stato di Brunswick per formare il nuovo stato di Sassonia-Anhalt, che fu abolito nel 1952 e ricreato con la riunificazione della Germania del 1990, con alcuni piccoli cambiamenti di confine.

Suddivisioni[modifica | modifica wikitesto]

Prima del 1944 la provincia della Sassonia era divisa in tre distretti governativi (Regierungsbezirk). Nel 1945, furono riunite solo le province di Madgeburgo e Halle-Merseburg.

Regierungsbezirk Magdeburg[modifica | modifica wikitesto]

Circondari urbani (Stadtkreis)

  1. Aschersleben (1901-1950)
  2. Burg (1924-1950)
  3. Halberstadt (1817-1825 and 1891-1950)
  4. Magdeburgo
  5. Quedlinburg (1911-1950)
  6. Stendal (1909-1950)

Circondari (Landkreis)

  1. Calbe a./S.
  2. Gardelegen
  3. Haldensleben
  4. Jerichow I
  5. Jerichow II
  6. Oschersleben (Bode)
  7. Osterburg
  8. Quedlinburg
  9. Salzwedel
  10. Stendal
  11. Wanzleben
  12. Wernigerode
  13. Wolmirstedt

Regierungsbezirk Merseburg[modifica | modifica wikitesto]

Circondari urbani (Stadtkreis)

  1. Eisleben (1908-1950)
  2. Halle a. d. Saale
  3. Merseburg (1921-1950)
  4. Naumburg a. d. Saale (1914-1950)
  5. Weißenfels (1899-1950)
  6. Wittenberg (Lutherstadt)
  7. Zeitz (1901-1950)

Circondari rurali (Landkreis)

  1. Bitterfeld
  2. Delitzsch
  3. Eckartsberga
  4. Liebenwerda
  5. Mansfelder Gebirgskreis
  6. Mansfelder Seekreis
  7. Merseburg
  8. Querfurt
  9. Saalkreis
  10. Sangerhausen
  11. Schweinitz
  12. Torgau
  13. Weißenfels
  14. Wittenberg
  15. Zeitz

Regierungsbezirk Erfurt[modifica | modifica wikitesto]

Circondari urbani (Stadtkreis)

  1. Erfurt (1816-1818 e dal 1872)
  2. Mühlhausen (1892-1950)
  3. Nordhausen (1882-1950)

Circondari rurali (Landkreis)

  1. Hohenstein
  2. Heiligenstadt
  3. Langensalza
  4. Mühlhausen
  5. Schleusingen
  6. Weißensee
  7. Worbis
  8. Ziegenrück

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]