Juan Fuenmayor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Fuenmayor
Juan Fuenmayor 02.jpg
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 177 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Dep. Anzoátegui
Carriera
Squadre di club1
2002-2008 UA Maracaibo 22 (0)
2008-2009 Zulia 19 (1)
2009-2010 Vålerenga 8 (0)
2010- Dep. Anzoátegui 32 (0)
Nazionale
2005- Venezuela Venezuela 25 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Fuenmayor (Maracaibo, 19 aprile 1979) è un calciatore venezuelano, difensore del Deportivo Anzoátegui.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fuenmayor ha iniziato a giocare a calcio nell'Unión Atlético Maracaibo, in Venezuela. Con questa squadra, nel 2005, ha vinto il campionato nazionale. Nel 2008 è passato allo Zulia, dove è rimasto per una sola stagione. Dopo aver giocato tre partite dei play-off, è passato al Vålerenga, con cui ha firmato un contratto valido fino all'estate 2010. Ha debuttato per il Vålerenga, in partite ufficiali, nella Superfinalen contro lo Stabæk, persa per tre a uno.[1] L'esordio in campionato è arrivato il 21 marzo 2009, nel pareggio per uno a uno contro l'Aalesund, per effetto delle reti di Bengt Sæternes e Peter Kopteff.[2]

Nel Vålerenga, viene schierato come terzino sinistro, alternandosi con Freddy dos Santos. Nel 2010 è tornato in patria, al Deportivo Anzoátegui.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato per il Venezuela il 29 marzo 2005, nella partita valida per le qualificazioni al campionato del mondo 2006 contro la Bolivia, persa tre a uno.[3] Per tre anni, non è mai stato impiegato in Nazionale: è tornato a vestire la maglia della sua selezione il 9 settembre 2008, nella sconfitta per due a zero contro il Paraguay.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Vålerenga tapte Superfinalen, vif-fotball.no. URL consultato il 14-06-2009.
  2. ^ (NO) Vålerenga - Aalesund 1-1, vif-fotball.no. URL consultato il 14-06-2009.
  3. ^ (EN) Bolivia - Venezuela, FIFA.com. URL consultato il 14-06-2009.
  4. ^ (EN) Paraguay - Venezuela, FIFA.com. URL consultato il 14-06-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]