Josef Meinrad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Josef Meinrad

Josef Meinrad, pseudonimo di Josef Moučka (Vienna, 21 aprile 1913Großgmain, 18 febbraio 1996), è stato un attore austriaco. La sua fama è tuttora legata al ruolo dell'impacciato capo dei gendarmi Boeckl, interpretato nei tre film sulla principessa Sissi con Romy Schneider e Magda Schneider (1955-1957).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Josef Meinrad era il quarto e il più giovane dei figli del tranviere Franz Moučka e della seconda moglie Caterina. Dopo aver frequentato la scuola elementare, tra il 1919 e il 1924, ricevette una borsa di studio in una scuola gestita da Redentoristi di Katzelsdorf, a Wiener Neustadt.

In un primo momento Josef avrebbe voluto diventare sacerdote, ma lasciò, nel 1929, il collegio e fece poi apprendistato in una fabbrica di vernici, diventando un impiegato ma seguendo al contempo lezioni di recitazione. Fece il suo debutto nel 1930, anno in cui prese il nome d'arte di Josef Meinrad. Il suo primo ingaggio fu al Burgtheater nel 1939, poi recitò al Festival di Salisburgo nel 1947. In questo stesso anno, Josef Meinrad divenne un membro a tempo pieno dell'organizzazione della società Burgtheater e ne fece parte fino al suo 65º compleanno nel 1978. Ha interpretato 195 ruoli sul palcoscenico.

Josef è stato anche il custode della Iffland-Ring, che per 200 anni è stato dato all'attore teatrale di lingua tedesca più importante, che passò poi a Bruno Ganz.

Dal 1950 e fino alla morte fu sposato con Renée Germaine Clemente, morta nel 2006. Meinrad morì nel 1996 di cancro, all'età di 82 anni, a Großgmain, dove venne sepolto.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Croce d'onore di I classe per le scienze e per le arti - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'onore di I classe per le scienze e per le arti
— 1963

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5143158 · ISNI (EN0000 0001 1932 0280 · LCCN (ENno2005092754 · GND (DE118732714 · BNF (FRcb14205809k (data) · BNE (ESXX5079714 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2005092754