Johann Friedrich Ludwig Hausmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann Friedrich Ludwig Hausmann

Johann Friedrich Ludwig Hausmann (Hannover, 22 febbraio 1782Gottinga, 26 dicembre 1859) è stato un mineralogista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato ad Hannover e ha studiato a Gottingen, dove ha ottenuto un dottorato di ricerca. Due anni dopo aver fatto un giro geologico della Danimarca, Norvegia e Svezia nel 1807, è stato messo a capo di una struttura mineraria del governo in Westfalia, che ha istituito una scuola di miniere a Clausthal nelle montagne Harz. Nel 1811 è stato il professore di tecnologia e più tardi di geologia e mineralogia presso l'Università di Gottinga,[1] che ha occupato fino alla sua morte. Inoltre, è stato segretario dell'Accademia reale svedese delle scienze per molti anni.

Nel 1813, è stato eletto membro straniero della Accademia reale svedese delle scienze. Ha pubblicato delle osservazioni sulla geologia e sulla mineralogia della Spagna, Italia, Europa centrale e Europa settentrionale. Scrisse osservazioni del gesso, pirite, feldspato, tachilite, cordierite e su alcune rocce eruttive, e dedicato molta attenzione ai cristalli sviluppati durante i processi metallurgici.

Nel 1816, con Friedrich Stromeyer, ha descritto il minerale allofane.[2] Nel 1847 ha coniato il nome del minerale biotite in onore del fisico Jean Baptiste Biot. Ha anche coniato il nome della pyromorphite (1813) e rodocrosite (1813).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hausmann, Johann Fried rich Ludwig nell'Enciclopedia Treccani, su www.treccani.it. URL consultato l'11 luglio 2016.
  2. ^ Johann Friedrich Ludwig Hausmann - Encyclopedia, su www.theodora.com. URL consultato l'11 luglio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Herausgegeben Johann e Johann Eduard Wappäus, Carl Ritters Briefwechsel mit Joh. Friedr. Ludw. Hausmann: zur Säcularfeier von C. Ritter´s Geburtstag, Lipsia, 1879.
  • Band 8, Walther Fischer: Hausmann, Johann Friedrich Ludwig. In: Neue Deutsche Biographie (NDB), Berlino, Duncker & Humblot, 1969, ISBN 3-428-00189-3.
  • Wilhelm von Gümbel: Hausmann, Friedrich. In: Allgemeine Deutsche Biographie (ADB), Lipsia, 1880, pp. 94-97.
  • Handbuch der Mineralogie, 1828–1847, vol. 3.
  • Krystallogische Beiträge. Braunschweig 1803.
  • Norddeutsche Beiträge zur Berg- und Hüttenkunde. Braunschweig 1806–1810.
  • Reise durch Skandinavien. Göttingen 1811–1818.
  • Untersuchungen über die Formen der leblosen Natur. Göttingen 1821.
  • Versuch einer geologischen Begründung des Acker- und Forstwesens. Berlino 1825.
  • Über den gegenwärtigen Zustand und die Wichtigkeit des Hannoverschen Harzes. Göttingen 1832.
  • Über die Bildung des Harzgebirges: ein geologischer Versuch. Berlin 1842.
  • Studien des Göttinger Vereins bergmännischer Freunde.
  • Übersicht der jüngern Flötzgebilde im Flußgebiet der Weser (1824).
  • Beitrage zur metallurgischen Krystallkunde Göttingen (1850).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN52123978 · ISNI (EN0000 0001 0901 3885 · LCCN (ENnr00016582 · GND (DE10416588X · BNF (FRcb165988376 (data) · BAV (EN495/216418 · CERL cnp01441932 · WorldCat Identities (ENlccn-nr00016582