Joe Cada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joe Cada
JoeCada.jpg
Joe Cada dopo la vittoria al Main Event delle World Series of Poker 2009.
Soprannomejcada99, The Kid
NazioneStati Uniti Stati Uniti
CittàShelby Charter Township
World Series of Poker
Braccialetti2
ITM12
Miglior risultato
Main Event
Vincitore (2009)
European Poker Tour
ITM1
Dati aggiornati al 17 giugno 2014

Joseph "Joe" Cada (Shelby Charter Township, 18 novembre 1987) è un giocatore di poker statunitense, campione del mondo alle World Series of Poker 2009.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di una croupier[1], Cada inizia a giocare a Texas hold 'em all'età di sedici anni, principalmente online con il nick jcada99. Sebbene non potesse giocare nei casinò prima dei 21 anni negli Stati Uniti, poteva farlo in Canada dopo aver compiuto 19 anni; comincia quindi a giocare anche online[2]. Inizia a frequentare tornei live presso il casinò di Windsor, in Ontario: per questa ragione, dopo solo un anno abbandona il college per dedicarsi all'attività di giocatore professionista.

WSOP 2009[modifica | modifica wikitesto]

Le World Series of Poker 2009 rappresentano una svolta. Si classifica a premi in due occasioni[3]: 64º all'evento #13 ($2,500 No Limit Hold'em; guadagno: 6.681 $) e 17º all'evento #35 ($1,500 No Limit Hold'em; guadagno: 21.533 $).

Prende poi parte al Main Event, di cui diventa "chip leader" già alla prima delle 4 giornate di torneo[4]. Si classifica per il tavolo finale del novembre successivo con il quinto ammontare di chips, su nove giocatori[5].

Il tavolo finale, disputato in novembre come di consueto, non si rivela inizialmente positivo per Cada, il quale riduce il proprio ammontare a 2.275.000 chips, ossia l'equivalente di circa l'1,2% di quelle in gioco[6]. Dopo una serie di all-in rivelatisi vincenti, e l'avanzare delle mani giocate, Cada si ritrova in testa al torneo, con un solo avversario in gioco: Darvin Moon. All'inizio dell'"heads-up" finale, l'ammontare delle chips era di 135.000.000 per Cada, contro i 58.000.000 di Moon[4]. Riesce ad avere la meglio grazie alla mano 9♣ 9♦, con la quale si è scontrato all-in pre-flop contro Q♦ J♦ di Moon; le cinque carte sul board: 8♣ 2♣ 7♠ K♥ 7♣.

Grazie al successo, Cada si aggiudica la somma di 8.547.042 di dollari. Stabilisce inoltre il record di campione più giovane della storia delle WSOP, scalzando il vincitore dell'edizione precedente, Peter Eastgate[7].

WSOP 2014[modifica | modifica wikitesto]

Alle WSOP 2014 Cada centra il suo secondo braccialetto, nell'evento $10.000 No Limit Hold'em Six Handed. Grazie al successo nell'"heads-up" contro Jeremy Ausmus, si è aggiudicato la cifra di 670.041 dollari. Si tratta inoltre del suo 12º ITM alle WSOP.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riccardo Romani, Il ventunenne re del poker che ha sbancato Las Vegas, in Corriere della Sera, 12 novembre 2009. URL consultato il 3 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).
  2. ^ Mihoces, Gary, Long-shot finalists are richer in experience and their pockets, in USA Today, 9 novembre 2009, p. 7C. URL consultato il 12 novembre 2009.
  3. ^ Profilo di Joe Cada su thehendonmob.com, su pokerdb.thehendonmob.com. URL consultato il 3 dicembre 2009.
  4. ^ a b Cypra, Dan, Joe Cada – Poker Player Profile, in Poker News Daily, 5 novembre 2009. URL consultato l'8 febbraio 2010.
  5. ^ Arnett, Kristy, WSOP Main Event Episode Crowns Winner Tonight on ESPN Tune In at 9 P.M. ET, in Card Player, 10 novembre 2009. URL consultato l'11 novembre 2009.
  6. ^ 2009 40th Annual World Series of Poker – World Championship NL Texas hold 'em (Event 57), The official site of the World Series of Poker, WSOP.com, 7 novembre 2009. URL consultato il 18 novembre 2009.
  7. ^ Joe Cada's biography, thehendonmob.com. URL consultato l'8 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]