Croupier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film, vedi Il colpo - Analisi di una rapina.
Croupier in divisa

Croupier è un termine di derivazione francese; indica l'addetto, generalmente di un casinò, che si occupa di accettare le scommesse dei giocatori, servire al tavolo da gioco, controllare la liceità delle puntate dei giocatori e pagare le vincite.

Il croupier riceve solitamente un compenso fisso per il proprio operato da parte dell'organizzatore del gioco. Le mance, che i giocatori generosamente lasciano, confluiscono, di solito, in un fondo comune per essere diviso in seguito tra tutti i croupier e possono essere anche più consistenti dello stipendio.

Oggi si intende chiamare croupier chi si occupa di servire ai tavoli dei giochi tradizionali (Roulette Francese, Chemin de Fer, 30/40) è il più completo dei lavori a livello professionale. Con il termine inglese Dealer è chiamato colui che opera in tutti i giochi Americani (blackjack, roulette Americana, craps, ecc.). PokerBoys sono ragazzi alle prime armi, che imparano il mestiere e operano ai tavoli del poker Hold'em.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La parola deriva da chevalier accroupi che significa cavaliere accovacciato ed indicava la persona, di solito appartenente alla cavalleria o alla nobiltà, accovacciata accanto ai giochi di società per servire i partecipanti.

Lavoro Portale Lavoro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lavoro