World Series of Poker 1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le World Series of Poker 1980 furono l'undicesima edizione della manifestazione. Si tennero dal 6 al 22 maggio presso il casinò Binion's Horseshoe di Las Vegas.

Il vincitore del Main Event fu Stu Ungar: per il più forte giocatore di poker di sempre [1][2] si trattò del primo di tre successi al Main Event delle WSOP.

Eventi preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Evento Vincitore Premio Ultimo giocatore eliminato
$1.000 Seven card stud Split Mickey Appleman $30.800 Bob Buckler
$1.000 No Limit Hold'em Robert Bone $69.000 David Baxter
$2.000 Draw High Pat Callihan $15.600 Irv Warsaw
$400 Ladies' Seven Card Stud Deby Callihan $14.880 Linda Davis
$5.000 Seven Card Stud Pete Christ $90.000 Stu Ungar
$10.000 Deuce to Seven Draw Sarge Ferris $150.000 Doyle Brunson
$1.500 No Limit Hold'em Gene Fisher $113.400 Louis Hunsucker
$1.000 Ace to Five Draw Jim Fugatti $35.600 Johnny Hale
$600 Mixed Doubles A. J. Myers & Lynn Harvey $7.380 Sconosciuto
$500 Seven Card Stud Bobby Schwing $52.800 Don Holt
$1.000 Seven Card Razz Lakewood Louie $33.600 Joe Macchiaverna

Main Event[modifica | modifica wikitesto]

I partecipanti al Main Event furono 73. Ciascuno di essi pagò un buy-in di 10.000 dollari.

Tavolo finale[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamento Nome Premio
Stu Ungar $365.000
Doyle Brunson $146.000
Jay Heimowitz $109.500
Johnny Moss $73.000
Charles Dunwoody $36.500
Gabe Kaplan $0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmato audio Ungar, Stu, One of a Kind: The Rise and Fall of Stu Ungar, Al Szymanski, USA.
  2. ^ (EN) Poker Hall of Fame, Pokerpages.com. URL consultato il 16-11-2010 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Poker sportivo Portale Poker sportivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Poker sportivo